Salva la carta, con il formato wwf

Se gli avvisi a fine mail non vi hanno ancora tolto il desiderio di stampare ogni messagio della casella Posta in arrivo,  provate quest'innovazione del WWf, che ha introdotto un nuovo formato alternativo al .pdf: il .wwf, ovvero un formato che non contempla il tasto stampa nella propria applicazione.


Salvare il pianeta partendo dai file del proprio computer
. Il WWF lancia il proprio formato elettronico "verde" che, per cercare di ridurre le quantità di rifiuti cartacei creati negli uffici di tutto il mondo, non può essere stampato. Tecnicamente è molto simile al formato PDF ma con la differenza per cui nei documenti WWF l'opzione di stampa è completamente bloccata. Obiettivo dell'iniziativa è di contribuire a creare una nuova consapevolezza circa l'utilizzo della carta e contemporaneamente dare a ciascun individuo un modo per contribuire attivamente a ridurre l'impatto ambientale. 

Per procedere è sufficiente scaricare gratuitamente da una piattaforma creata ad hoc dal WWF Internazionale un piccolo software disponibile per Mac e per Windows. Gli utenti possono decidere quali dei loro documenti non richiedono la stampa e poi, salvandoli nel nuovo formato ".wwf", possono inviarli per posta elettronica ad amici e colleghi che non saranno in grado di stampare il file, risparmiando intere risme di carta.


Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.