Refuge scart: tutti pazzi per il riciclo

Da Angelina Jolie a Steven Spielberg, da Fiorella Mannoia, Madonna e Meryl Streep a Pierfrancesco Favino, Terry Glliam e Colin Firth, sono numerose le celebrità dello spettacolo tutti entusiaste degli articoli per casa e ufficio riciclati al 100% da "Refugee scart". Di seguito la presentazione video del cestino realizzato da Refuge Scart, di Erri De Luca.
 
REFUGEE scART è un progetto umanitario della SPIRAL Foundation Onlus www.spiralfoundation.org  nato nell'estate del 2011, con il patrocinio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per Rifugiati (UNHCR), Ufficio Sud Europa, in cooperazione con CENTRO ASTALLI www.centroastalli.it e LABORATORIO 53, www.laboratorio53.it a sostegno di rifugiati politici arrivati in Italia alla ricerca di protezione. PROGRAMMA INTEGRA www.programmaintegra.it, che fin dall'inizio ha sostenuto REFUGEE scART si e' recentemente unita al network dei cooperanti per continuare a dare il suo generoso apporto e sostegno alla crescita del progetto.
Gli oggetti artigianali di REFUGEE scART, fatti interamente di materiali di scarto, sono il risultato della creatività e sensibilità' estetica delle terre d'origine di Rifugiati coraggiosi, che spostandosi per mari e terre alla ricerca di protezione, vogliono contribuire al  bene comune, ripulendo l'ambiente e utilizzando rifiuti per trasformarli in doni preziosi. In 10 mesi REFUGEE scART  ha riciclato più di due tonnellate e cinquecento kg. di “plasticaccia” dando così un importante contributo positivo alla ecologia della città' di Roma.
 
www.refugeescart.org
 
 
 
<p>Oltre a informazioni su <strong><em>refuge scart, riciclo, </em></strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su eco idee, ecoidee, rifugiati politici. Puoi iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter