Un progetto di riuso artistico: le cornici di Officine Malafamilia

Ridare nuova vita aglli oggetti è già di per se un'arte. Nella società dell'usa e getta, inventare nuovi usi agli oggetti che normalmente verrebbe buttati implica inventiva e un sano spirito artistico come nel caso che presentiamo. Dai semplici bancali industriali nascono splendide ed originali cornici per quadri. E' il nuovo progetto di Malafamilia, poliedrici artisti dei quali ci siamo già occupati su Effetto Terra

Di Malafamilia ci occupammo già in passato presentando ai nostri lettori la stampa serigrafica con colori naturali, ovvero un progettodi poster art alternativo e naturale, basato sulla scomparsa degli inchiostri chimici sosituiti da un porcesso raffinato di amalgami di colori naturali provenienti dalle verdure e dal caffè.

Il nuovo progetto artistico del marchio creativo torinese torna a far parlare di sè per il risultato che nasce dall'incontro tra artigianato, arte e riuso. Parliamo di Officine Malafamilia, ovvero la trasformazione in splendide ed uniche cornici in legno dei bancali industriali comunemente utilizzzati per i trasporti di merci.

Un progetto di riuso e riclo creativo che facciamo presentare direttamente dal comunicato stampa pubblicato sul sito di Malafamilia:

"Officine Malafamilia è il nostro nuovo progetto artistico.

Riusare e riciclare oggi significa fare qualcosa di concreto per noi stessi e per l'ambiente. La società del consumo vive di oggetti che hanno un solo ciclo di vita, un solo uso al termine del quale sono destinati ad essere gettati.

Partendo dalla nostra profonda considerazione che ri-dare vita ai materiali è possibile, e che attraverso la sana arte del "saper fare" si possono raggiungere risultati eccellenti, abbiamo deciso di dare vita a questo progetto che si basa, in questa fase, sulla realizzazione di cornici di legno interamente artigianali, ri-nate dopo il riciclo della loro materia principale.

Officine nasce così, facendo incontrare intorno alle nostre cornici riciclo artistico e artigianato. Il risultato è che nessun oggetto prodotto è uguale, ogni tipo di creazione è originale, perché la produzione in serie è lontana da qualsiasi lavorazione interamente manuale.

Le nostre cornici nascono dal riciclo di bancali industriali dismessi. Ogni cornice è unica, ed è il risultato di 16 lunghi passaggi: recupero delle assi di legno, togliere i chiodi, carteggio del legno, taglio, scanalatura, assemblaggio, colorazione (quattro mani). Infine vi sono le varie lavorazioni fatte ad ogni singola cornice che vanno dalle bruciature alla macchiatura a colpi di spray. L'ultimo passaggio è la graffatura, il segno distintivo della lavorazione delle officine malafamilia."

 

Oltre a informazioni su <strong>MUn progetto di riuso artistico: le cornici di Officine Malafamilia</strong>, su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su eco idee,artigianato sostenibile, eco fashion, eco design e iscriverti a <a href="http://www.effettoterra.org/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="http://www.effettoterra.org/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="http://www.effettoterra.org/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="http://www.effettoterra.org/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche."

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.