A Beixi Moshuo il Green Drop Award del Festival del Cinema di Venezia

Il 2 settembre è stato inaugurata la 72° edizione del Festival del Cinema di Venezia e tra le varie sezioni dedicate a diverse tipologie di film segnaliamo il Green Drop Award, un premio collaterale organizzato da Green Cross Italia (filiale italiana di Green Cross International) assegnato al film che meglio “interpreta la sostenibilità ambientale tra quelli in gara”.
 
Green Cross International è un’ organizzazione presente in oltre 30 paesi in tutto il mondo ed interviene direttamente, basandosi su mediazione e cooperazione, sui delicati temi ambientali. Collabora con altre ONG, Paesi, imprese pubbliche e private e le Agenzie delle Nazioni Unite. Il premio è giunto alla quarta edizione e quest’anno è dedicato alla Conferenza Mondiale sul Clima sulla quale, dopo anche le promettenti  dichiarazioni del presidente USA Obama, sono puntati i riflettori sperando che questa volta si giunga ad un impegno vincolante nella lotta al cambiamento climatico.
Hollywood è sempre più sensibile alle tematiche ambientali e lo si vede dai tanti film ultimamente usciti sull’argomento ed anche dall’impegno di molti attori che sfruttano la loro mondiale visibilità per promuovere cause ambientaliste. Tra questi Leonardo DiCaprio, vero paladino ecologista, ha da poco devoluto 15 milioni di dollari a varie associazioni animaliste e ambientaliste, Colin Firth e Livia Firth che cercano di attirare l’attenzione dei media sul tema della moda eco proponendo attraverso i propri store abbigliamento sostenibile.
Green Cross Italia ha inoltre stilato una Top list di film sui cambiamenti climatici che spazia da classici come … e la Terra prese fuoco (di Val Guest 1961) a docufilm (genere sempre più in voga) come Una scomoda verità (di Davis Guggenheim, 2006), vincitore di due premi Oscar, che ha come protagonista l’ex vicepresidente USA AL Gore. Non mancano nella classifica gli spettacolari disaster movie hollywoodiani, che danno la possibilità di veicolare il messaggio ambientalista al grande pubblico, tra i quali L’alba del giorno dopo (di Robert Emmerich, 2006) primo film catastrofista direttamente legato ai cambiamenti climatici.
Dando un’occhiata alle trame di questi film è interessante notare che per Hollywood il nemico, una volta impersonato dall’alieno che invadeva la terra, è ora l’uomo stesso che con il suo disprezzo per le leggi della natura si autodistrugge.
Quest’anno il premio è andato a “Beixi Moshuo – Behemoth” di Zhao Liang il vincitore del Green Drop Award 2015. La giuria del premio, presieduta da Remo Girone, lo ha premiato perché “rappresenta una denuncia dello sviluppo insostenibile della Cina e delle società industrializzate”.
 
Fonte: Green Cross Italia, ANSA
 
<p><span style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su</span><strong style="text-align: justify;"><em> festival del cinema di venezia, green cross italia, green drop award</em></strong><strong style="text-align: justify;"><em></em></strong><strong style="text-align: justify;"><em>, </em></strong><span style="text-align: justify;">su Effetto Terra puoi trovare informazioni su forum internazionale </span><span style="text-align: justify;">Beixi Moshuo – Behemoth, </span><span style="text-align: justify;">Zhao Liang e iscriverti a </span><a style="text-align: justify;" href="/archivio-newsletter">newsletter</a><span style="text-align: justify;">, </span><a style="text-align: justify;" href="/directory">segnalare siti</a><span style="text-align: justify;"> e partecipare a </span><a style="text-align: justify;" href="/forum">forum</a><span style="text-align: justify;">, nonchè visitare i </span><a style="text-align: justify;" href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a><span style="text-align: justify;">, che trattano queste tematiche.</span></p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter