CinemAmbiente 2014: Virunga

Nel cuore dell’Africa, nelle foreste della parte orientale della Repubblica Democratica del Congo, in una zona devastata dalla guerra, un parco e i suoi abitanti sono minacciati da interessi politici ed economici. Il simbolo di soprusi ambientali e sociali dettati da una visione di sviluppo che guarda solamente al profitto di pochi.
 
In concorso a Cinemambiente 2014 per la categoria “Documentari internazionali” Virunga: The Movie, è l'ultima fatica cinematografica del regista Orlando von Einsiedel (Regno Unito, 2014).
Virunga è il più antico parco nazionale africano, patrimonio dell’umanità dell’Unesco dal 1979. Oggi l'area su cui si estende la riserva naturale è diventata una zona depredata e devastata dalla guerra per il petrolio, continuamente minacciata, insieme ai propri abitanti e alle proprie specie animali, da interessi politici ed economici.
Protagonisti di “Virunga” sono i ranger, tra cui un ex bambino soldato, un badante di gorilla orfani e un’ambientalista belga, che cercano di preservare il parco e difenderlo dagli interessi di compagnie petrolifere e milizie armate attirate dalle risorse naturali dell’area. Quando il gruppo ribelle M23, di recente formazione, dichiara guerra nel maggio 2012, un nuovo conflitto minaccia la vita e la stabilità di tutti gli esseri viventi, animali, piante e persone.
Immagini di gorilla che giocano e sembrano addirittura ridere delle coccole scambiate con i rangers vengono subito drammaticamente controbilanciate da scene di gorilla che scappano terrorizzati nel sentire scoppi di arma da fuoco. Come e con gli animali, anche le persone sono vittime.
 
 
Fonte: ehabitat.it, cinemambiente.it
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> cinemambiente 2014, festival cinemambiente 2014, cinemambiente virunga </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su cinema e ambiente, documentari ambiente, Orlando von Einsiedel a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter