Docuweb:Tra i panni sporchi del Bangladesh

Pubblichiamo un estratto del reportage realizzato da Riccardo Staglianò, con il supporto della Campagna Abiti Puliti, in Bangladesh per Il Venerdì di Repubblica ed il webdocumentario apparso su repubblica.it. Sul sito di Abiti Puliti è possibile scaricare il file in formato PDF.
 
DACCA. La stanza dalle pareti di latta è in penombra. Sul letto matrimoniale, sormontato da un’imponente testata di metallo, è accasciata una ragazza. Sopra una blusa rossa a fiori bianchi porta uno scialle grigio... Rozina Begum, ventitré anni all’epoca dei fatti, lavorava nell’edificio noto come Rana Plaza. Cuciva dalle otto di mattina alle dieci di sera, a volte mezzanotte. Un bel po’ di straordinari che... una volta spalmati si assottigliavano a una ventina di centesimi l’ora. La mattina del 24 aprile 2013, al momento del crollo in cui sono morte 1.129 persone e rimaste ferite 2.515, il pavimento le si è aperto sotto i piedi e il sotto le si è richiuso addosso ...
 
Continua la lettura sul sito della Campagna Abiti Puliti
 
 
Fonte: abitipuliti.org
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter