Territorio maneggiare con cura: online i video vincitori

 
Sono "Alice sui pattini" di Ceclia Belletti nelle categoria cortometraggio di finzione, "La rivoluzione della cintura" di Maurizio Bongioanni per i documentari di 30 minuti e la piattaforma "My Terristory" di Ruggero Pini e  Gabriele Veronese nella sezione montaggio, i filmati e  i progetti vincitori del concorso Territorio Maneggiare con cura. Tutti e tre rispecchiano in maniera originale e innovativa l'obiettivo prioritario del concorso: sensibilizzare  i cittadini sul tema del consumo del suolo. 
Nei primi due casi l'ispirazione è data in un caso dalla fantasia, nell'altro dalla realtà. In "Alice sui pattini" il corto prodotto da Due Monete (di cui proponiamo il backstage) le suggestioni sono quelle del capolavoro di Lewis Caroll, con tanto di capellaio matto malvagio ed una ragazzina disposta a tutto pur di avere i semi di una rarissima ninfea e diventare campionessa di pattinaggio. La storia sospesa tra incubo (speculazione edilizia) e realtà avrà un lieto fine grazie alla compresnsione del valore del territorio da parte di "Alice". E' invece quello che succede quando un paese non si dota di un piano regolatore ben programmato, come nel caso di Mappano, una frazione spartita tra quattro cittadine del torinese, il soggetto del documentario "La rivoluzione della cintura". Mentre è la creazione di una community di persone sensibili al problema del consumo di suolo il valore aggiunto della piattaforma web e dello spot "Terristory". Tutti i video e lo spot sono online e visibili in versione integrale al seguente link www.territoriomaneggiareconcura.com
 
Un impegno per l'ambiente che ha visto ogni troupe affiancata da una speciale figura di produzione, il Green Producer e che nel caso di Due Monete ha visto trasformarsi in green l'intero set, dimostrando come "fare cinema" sia possibile anche con un impatto ambientale pressochè nullo.
http://vimeo.com/duemonete
 
 
Fonte: territoriomaneggiareconcura.com, Due Monete
 
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter