Energia idroelettrica

Energia idroelettrica

Definizione

L’energia idroelettrica è quel tipo di energia che si ottiene grazie alla trasformazione dell’energia potenziale gravitazionale posseduta da masse d’acqua in quota in energia cinetica e viene trasformata, grazie ad un alternatore accoppiato ad una turbina, in energia elettrica. L’energia si ottiene sfruttando la caduta d’acqua attraverso un dislivello, oppure sfruttando la velocità di una corrente d’acqua; è una risorsa rinnovabile, disponibile ovunque esista un sufficiente flusso d’acqua costante.

L’energia idroelettrica si può ottenere anche attraverso lo sfruttamento del moto ondoso, delle maree e delle correnti marine. In questo caso si parla di energia mareomotrice. L’energia idroelettrica è una è una fonte di energia pulita (non vi sono emissioni) e rinnovabile, ovvero una fonte di energia che non si esaurisce con l’uso. E’ basata sullo sfruttamento dell’energia cinetica dell’acqua disponibile ad una certa quota rispetto alla posizione degl’impianti idroelettrici.
L’energia idroelettrica è stata la prima fonte rinnovabile ad essere utilizzata su larga scala, il suo contributo alla produzione mondiale di energia elettrica è, attualmente, del 18%. Nell’ultimo decennio si stanno sviluppando sistemi da installare in un contesto marino, utilizzando il potenziale delle onde, delle maree, delle correnti marine o del gradiente di temperatura tra fondo e superficie degli oceani. La potenza di un impianto idroelettrico dipende dalla portata (passaggio di una massa d’acqua attraverso un punto per un’unità di tempo) e dal salto (dislivello tra la quota dove è presente la risorsa idrica svasata e dove questa viene restituita all’ambiente naturale attraverso una turbina). Esistono vari tipi di diga: nelle centrali a salto si sfruttano grandi altezze di caduta disponibili nelle regioni montane. Nelle centrali ad acqua fluente si utilizzano invece grandi masse di acqua fluviale posizionati sul corso del fiume; per far questo però il fiume deve avere una portata considerevole e un regime costante. Nelle centrali di accumulo a mezzo pompaggi, l’acqua viene portata ad alta quota per mezzo delle pompe.

Torna all'EcoGlossario

Inviato in

Inviato da Gianmauro Brondello il 15 marzo, 2011 - 23:27

Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter