La carta riciclata diventa protezione per i ciclisti

Il casco per ciclisti amatoriali e non abbiamo imparato a vederlo in qualsiasi forma e colore. Sempre più leggero e aereodinamico, adesso, la nuova frontiera dell’innovazione tecnologia c’è lo presenta pieghevole ed “ecologico”.
 
Ideato dalla progettista Isis Schiffer, Eco Helmet, è un casco pieghevole realizzato interamente in carta riciclata. Realizzato con una struttura a “nido d’ape” dopo l’utilizzo, raggiunge le dimensioni di un libro. Un valido rimedio per tutti coloro che si spostano quotidianamente in bicicletta e che hanno il disagio di portarsi dietro “l’ingombro del casco”. Eco Helmet, a fronte dei bassi costi produttivi e della sua caratteristica “waterproof” potrebbe costituire un vantaggio anche per i servizi cittadini di bike sharing, quasi sempre sprovvisti della dotazione di caschi protettivi. “Fresco” di trionfo nel contest di design organizzato da James Dyson Award, big player nel settore dell’elettronica di consumo, l’elmetto pieghevole ed ecosotenibile creato dalla Schiffer si appresta a diventare un potenziale accessorio per bici, già nelle prossima primavera.

Fonte
: greenstyle.it; greenme.it

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter