Comunicare con tutti ?

Mi sembra interessante porre all'attenzione della comunità, la seguente riflessione scovata in internet.

"Nella cosiddetta era del vilaggio globale, in cui tutti possono comunicare con tutti, le tecnologie informatiche e telematiche, diventano e dovrebbero essere un supporto all'autonomia, alla partecipazione e all'integrazione delle persone diversamente abili. Internet in special modo permette una più facile comunicazione interpersonale, abbattendo barriere sociali e fisiche per facilitando non solo la comunicazione, ma anche l'elaborazione scritta o grafica, il controllo ambientale e l'accesso all'informazione e alla cultura.
A tal proposito ci pare utile segnalare uno dei numerosi programmi gratuiti in grado di far parlare, ascoltare, guardare, leggere, e scrivere chiunque con chiunque, in qualsiasi paese del mondo senza badare al costo, alla distanza o al tempo.
Stiamo parlando di Skype http://www.skype.com/intl/it/, un programma che ha realizzato molteplici funzioni affinché sia più semplice chiamare amici e parenti, incontrare persone nuove e gestire le chiamate. La maggior parte delle funzioni di Skype sono gratis, altre invece no, ma l'azienda cerca di contenerne i costi. Ulteriori informazioni sui costi sono reperibili al seguente link http://www.skype.com/intl/it/products/priceoverview/. Nello specifico Skype è un programma gratuito che utilizza P2P (tecnologia p2p all'avanguardia) per consentire agli utenti in tutto il mondo di comunicare in voce a prezzi ridottissimi e con eccezionale qualità audio. Al momento Skype è disponibile per Windows 2000, XP, Pocket PC, Mac OS X e Linux. Presto sarà disponibile per altre piattaforme. Rispetto alla maggior parte delle applicazioni Voice-over-IP, che non funziona in presenza di firewall e NAT (Network Address Translation), Skype funziona quasi con tutti i firewall e NAT! È possibile utilizzarlo per chiamare 3 utenti e fare teleconferenze ed è tradotto in numerose lingue, non contiene pubblicità o spyware.
Dopo il download e l'installazione basterà scegliere un nome di riconoscimento e una password, per creare il proprio account e indicare l'e-mail personale (la procedura è guidata), per poter iniziare a chiamare, chattare o conoscere persone".

Inviato in

Inviato da Gianmauro Brondello il 16 ottobre, 2007 - 18:10

Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter