La situazione dei carburanti alternativi

L’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica (ANFIA), ha diffuso i dati sulle immatricolazioni di auto ecofriendly ad alimentazione alternativa (Alternative Fuel Vehicles-AFV), nei Paesi UE e EFTA che sono state, nel primo trimestre dell’anno, 177 mila con un incremento del 10,7% rispetto alle 160mila dello stesso periodo del 2015.L’Italia è al primo posto con oltre 53,1 mila immatricolazioni, seguita da Regno Unito (25,7 mila), Francia (23,2 mila) e Norvegia (19 mila).

Nello specifico panorama italiano è da notare che delle 53 mila immatricolazioni di AFV ben 42 mila sono state di auto alimentate a metano e gpl, pari all’85,7% delle auto con questa propulsione targate in tutta Europa, che sono state 49,7 mila.
Nel settore delle auto elettriche, nei primi 3 mesi del 2016, l’Italia si colloca in nona posizione con 838 auto targate (pari all’1,6%). Ai primi posti sono invece la Norvegia (15,4 mila, 29,3%), il Regno Unito (10,6 mila, 20,2%) e la Francia (8,1 mila, 15,4%). Infine, il mercato delle auto ibride-elettriche: l’Italia si colloca al terzo posto con 9,7 mila immatricolazioni (13,0%), preceduta dal Regno Unito (15 mila, 20,2%) e dalla Francia (14,8 mila, 19,%).
Tra le novità più interessanti del settore la Panda Biomethair, risultato di un progetto coordinato dal Centro Ricerche Fiat con il coinvolgimento di aziende e mondo accademico del territorio piemontese, capace di bassissime emissioni di CO2 e con un impatto ambientale quasi nullo, e basata su un piccolo motore sovralimentato, completamente ottimizzato per l’utilizzo del biometano e predisposto anche all’utilizzo delle miscele metano/idrogeno.
Nel settore del trasporto a Gpl il gruppo BRC Gas Equipment ha presentato  una Seat Leon alimentata grazie al sistema LDI LPG Direct Injection, l’innovativo kit ad iniezione liquida che permette la conversione a Gpl di auto ad iniezione diretta di benzina, mentre Landi Renzo, azienda leader nel settore ha presentato l’innovativo sistema Easy Self, il primo dispositivo in Italia per effettuare rifornimento self-service di gpl, oltre alla nuova app Landi Renzo Connect che mette in comunicazione la centralina dell’impianto a gas con lo smartphone fornendo importanti informazioni per una guida più ecologica ed economica.

Fonte: altfuels2016.com, autosupermarket.it


Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.