Libere le orche intrappolate dal ghiaccio in Canada

Sono libere le orche intrappolate nella Baia di Hudson in Canada. Il miglioramento delle condizioni meteo e il forte vento dovrebbero avere permesso alle orche di liberarsi grazie alllo spostamento della banchisa che ha generato un canale di acqua libero dal ghiaccio.
 
Il pericolo, almeno per ora, sembra scongiurato, anche se non si può conoscere il destino del branco di orche se non con un nuovo avvistamento. A tal proposito la comunità inuit del villaggio di Inukjuak, che aveva scoperto il branco intrappolato, ha noleggiato un areo per monitorare la  regione, nella speranza che le orche non siano intrappolate dal ghiaccio in altri luoghi. Provvidenziale l'insieme di fattori naturali che ha permesso il lieto fine, proprio mentre gli abitanti di Inukjuak stava pianificando interventi di salvataggio per allargare il buco, da cui i mammiferi marini fuoriuscivano per respirare ed evitarne il congelamento, con motoseghe e trapani per il ghiaccio. Al momento la ricerca  aerea non ha individuato le orche, ma ha evidenziato ampie fasce di acqua libere dal ghiaccio nella zona.
 
Fonte: The Australian, The Huffington Post
 
 
<p>Oltre a informazioni <strong>sul <em>orche intrappolate tra i ghiacci, orche canada</em></strong><em>,</em> su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su orche baia di hudson, orche <span><span>Inukjuak</span></span>,  e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.