Idee regalo in libertà

Apre il Temporary Store delle carceri piemontesi. Degustazioni, prodotti in vendita ed eventi a Torino in Via Garibaldi, 18 dal 6 al 24 dicembre 2013. Quattordici realtà della cooperazione e dell’associazionismo piemontese insieme per far conoscere le eccellenze di una produzione che troppo spesso rimane “nascosta”. Quest’anno lascia la tua impronta, perchè la qualità non ha restrizioni ... va solo liberata!
 
L’iniziativa nasce con duplice  finalità: far conoscere ad un pubblico più ampio la qualità dei prodotti/servizi realizzati dai detenuti, sostenendo l’aggregazione delle realtà che lavorano all’interno delle carceri piemontesi e promuovere le attività sviluppate nelle carceri.
Il progetto si pone in continuità con le diversità attività che in questi anni le realtà del Terzo Settore hanno realizzato nelle carceri piemontesi per agevolare il reinserimento dei detenuti. L’intervento è diretto alla creazione, per il periodo Natalizio di uno spazio espositivo e di vendita dei prodotti/servizi realizzati all’interno degli Istituti penitenziari del Piemonte.
Un progetto che vede il coordinamento della  Cooperativa Sociale Eta Beta  e il coinvolgimento di:  Cooperativa Sociale Divieto di Sosta - Cooperativa Sociale Ecosol - Cooperativa Sociale Ergonauti - Cooperativa Sociale Extraliberi - Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri - Ass.ne culturale La casa di Pinocchio - Cooperativa Sociale La Terra Promessa - Cooperativa Sociale La Traccia - Cooperativa Sociale Pausa CafèCooperativa Sociale Senape - Cooperativa Sociale Senza Macchia - Cooperativa Sociale Terre di mezzo - Cooperativa Sociale Uno di Due.
Promosso dal Provveditorato Regionale del Ministero di Giustizia, con il contributo della Compagnia di San Paolo e con il patrocino della Città di Torino.
  • Dove: Via Garibaldi 18 con ingresso anche da via Corte d’Appello 7 e via Bellezia 5
    Orario: Dal 6 al 24 dicembre – martedì dalle 16.00 alle 20.00; dal mercoledì alla domenica dalle 10.00 alle 20.00
Segui l'iniziativa su
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter