Inserito il 13 ottobre, 2017 - 08:16

Limonene e CO2: L’innovazione ecosostenibile della plastica passa dall’ambiente

Già da tempo, il BPA  (abbreviazione di bisfenolo A) una molecola usata per la produzione di policarbonati: materia usata per la produzione di plastiche chiare, era finito sotto la lente d’ingrandimento dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA).

<p class="MsoNormal">Oltre a informazioni su  bpa, bisfenolo a, autorità europea per la sicurezza alimentare, efsa, rapporto efsa, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su national toxicology program, istituto di ricerca chimica della catalogna, limonene, idrocarburo buccia agrumi, pldc e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 13 ottobre, 2017 - 08:11

Bruco mangia plastica

Il progresso scientifico è figlio di metodo e applicazione, ma a volte le più grandi scoperte avvengono grazie ad una serie di eventi casuali. È proprio quello che è accaduto ad una ricercatrice italiana in biologia molecolare, Federica Bertocchini, che si è trovata davanti ad una di quelle scoperte che può realmente cambiare il mondo, ossia un semplice e innocuo bruco vorace di plastica. 

<p class="MsoNormal">Oltre a informazioni su  larva mangia plastica, larve mangia plastica, galleria mellonella, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su come riciclare plastica, federica bertocchini e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 12 ottobre, 2017 - 12:02

Rapporti e Strategie in Italia per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile

Riuscirà il nostro Paese a ridurre drasticamente la povertà, la disoccupazione e le disuguaglianze, a proteggere l’ambiente e contrastare i cambiamenti climatici, a migliorare la qualità della vita dei cittadini e a dotarsi di infrastrutture adeguate? A che punto si trova oggi l’Italia sulla strada per il raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile sanciti dall’Agenda 2030 dell’Onu e sottoscritta esattamente due anni fa?



Pubblicato in


Inserito il 12 ottobre, 2017 - 11:50

Le Noci di Mare: un altro problema per i mari italiani

Scambiate erroneamente per meduse, sono innocue per l’uomo ma una grave minaccia per l’ecosistema mediterraneo.

<p class="MsoNormal">Oltre a informazioni su  noci di mare, ctenofori, meduse su Effetto Terra puoi trovare informazioni su mediterraneo, adriatico, arpa, fvg, ogs e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 5 ottobre, 2017 - 11:28

“Vuoto a rendere” di plastica e lattine diventa realtà anche in Italia

La sperimentazione del “vuoto a rendere” per quanto concerne le bottiglie di plastica e le lattine di birra,  non è solo un modo per creare “una sinergia economica” tra consumatori ed esercenti, ma un rimedio pratico per ridurre sensibilmente la quantità di rifiuti presenti nell’ambiente.

<p style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su  decreto vuoto a rendere italia, vuotoa rendere germania, decreto 3 luglio 2017 n. 142, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su articolo 219-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, pfand bottiglie, politica europea riciclo, attività gestione rifiuti e iscriverti a newsletter, segnalare siti e partecipare a forum, nonchè visitare i siti consigliati, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 29 settembre, 2017 - 10:53

Il grande nemico della Terra: la deforestazione

Circa il 35% della superficie terrestre è composta da foreste e terreni boschivi. Questa percentuale in continua diminuzione a causa dell’antropizzazione e del rilascio di sostanze tossiche in natura, ha inquinato numerose zone del pianeta, comprese atmosfera, oceani, bacini idrici e corsi d'acqua. Tale fenomeno provoca in diverse zone piogge acide, impoverimento e alterazione del suolo.


<p>Oltre a informazioni su  <em><strong>deforestazione, piogge acide, effetto serra, disboscamento</strong></em> su Effetto Terra puoi trovare informazioni su utilizzo di legna come combustibile, report fao, report fao del 2015, rapporto guardia forestale e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 28 settembre, 2017 - 10:58

“Urban Nature” per migliorare il verde in città

Protagonista esclusiva è ancora una volta la natura con il suo “immenso” habitat.  Domenica 15 ottobre si festeggia “Urban Nature”: la giornata istituita dal WWf in collaborazione con l’Associazione Nazionale Musei Scientifici (Anms) e con Csmon-Life, per sensibilizzare le comunità locali ad azioni concrete in difesa degli spazi verdi che popolano i centri urbani.


<p style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su  evento urban nature, giornata urban nature wwf, urban nature associazione nazionale musei scientifici, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su urban nature anms, urban nature csmon-life, censimento aree verdi in città e iscriverti a newsletter, segnalare siti e partecipare a forum, nonchè visitare i siti consigliati, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 20 settembre, 2017 - 08:25

Educazione ambientale: parte la sfida al riciclo delle batterie

L’utilizzo sempre più frequente di pile e accumulatori ricaricabili al posto delle pile usa e getta è una tendenza che, da un punto di vista ambientale, favorisce la decrescita di accumuli di rifiuti “ingombranti” da smaltire.


<p>Oltre a informazioni su  <em><strong>sistemi collettivi e individuali cdcnpa, giulio rentocchini, presidente del cdcnpa,  3° rapporto cdcnpa, contest una pila alla volta</strong></em> su Effetto Terra puoi trovare informazioni su centro di coordinamento nazionale pile e accumulatori, unione italiana sport per tutti, uisp, civicamente e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 19 settembre, 2017 - 10:02

Ozone - Depleting Substances 2016: da Bruxelles buone notizie per la fascia di ozono

“La presenza di sostanze che danneggiano la fascia di ozono nella stratosfera ha raggiunto il livello più basso dal 2006”. La notizia è arrivata puntuale venerdì 15 settembre, alla vigilia della giornata internazionale per la tutela dell'ozono.

<p class="MsoNormal">Oltre a informazioni su<span style="font-family: 'Calibri','sans-serif'; mso-ascii-theme-font: minor-latin; mso-hansi-theme-font: minor-latin; mso-bidi-font-family: 'Times New Roman'; mso-bidi-theme-font: minor-bidi;">  </span><span style="font-family: 'Calibri','sans-serif'; mso-ascii-theme-font: minor-latin; mso-hansi-theme-font: minor-latin; mso-bidi-font-family: 'Times New Roman'; mso-bidi-theme-font: minor-bidi;">rapporto ozone - depleting substances 2016, sostanze ossidanti ods, protocollo di montreal</span><em><strong><span style="font-family: 'Calibri','sans-serif'; mso-ascii-theme-font: minor-latin; mso-hansi-theme-font: minor-latin; mso-bidi-font-family: 'Times New Roman'; mso-bidi-theme-font: minor-bidi;">, </span></strong></em>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su  fluorocarburi, haloni, tetracloruro di carbonio,1,1,1-tricloroetano, idroclorofluorocarburi,  bromofluorocarburi, bromoclorometano, bromuro di metile, halon, cloruro di metile, bromuro di etile, trifluoroiodometano, n-propil bromuro, n-pb, agenti odp e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 14 settembre, 2017 - 11:07

Torino e la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile”

“La condivisione ti porta lontano” è uno degli slogan che caratterizza la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2017” a Torino.

<p class="MsoNormal">Oltre a informazioni su<span style="font-family: 'Calibri','sans-serif'; mso-ascii-theme-font: minor-latin; mso-hansi-theme-font: minor-latin; mso-bidi-font-family: 'Times New Roman'; mso-bidi-theme-font: minor-bidi;">  </span><span style="font-family: 'Calibri','sans-serif'; mso-ascii-theme-font: minor-latin; mso-hansi-theme-font: minor-latin; mso-bidi-font-family: 'Times New Roman'; mso-bidi-theme-font: minor-bidi;">settimana europea della mobilità sostenibile,bike sharing torino,</span><em><strong><span style="font-family: 'Calibri','sans-serif'; mso-ascii-theme-font: minor-latin; mso-hansi-theme-font: minor-latin; mso-bidi-font-family: 'Times New Roman'; mso-bidi-theme-font: minor-bidi;">, </span></strong></em>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su settimana europea della mobilità sostenibile torino, assessora viabilità maria lapietra, massachusetts institute of technology e harvard kennedy, mobilità condivisa torino, concorso di idee #torinospaziocondiviso e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter