Inserito il 24 settembre, 2007 - 13:25

L'impegno dell'Italia sui cambiamenti climatici

Nei giorni 12 e 13 settembre il Palazzo della Fao a Roma ha ospitato la Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici, indetta dal Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare.



Pubblicato in


Inserito il 21 settembre, 2007 - 12:05

Per un turismo sostenibile: Trekking in Bassa Valle di Susa

L’ASCM – Scuola per Via, dal 5 al 7 ottobre propone un’esperienza unica per promuovere uno sviluppo sostenibile e responsabile del territorio. Una forma di turismo dal basso impatto ambientale, per ripensare il proprio stile di vita e sostenere le comunità e gli attori economici che operano con l’obiettivo della sostenibilità.



Pubblicato in


Inserito il 12 settembre, 2007 - 16:34

Per una mobilità sostenibile

Quando si sente il termine "Mobilità sostenibile", molti cittadini si  nascondono, si spaventano o si preoccupano perché pensano voglia dire abbattere l'automobile e spostarsi con le proprie zampe, come hanno sempre fatto gli animali e gli uomini prima del 1908, anno in cui il signor Ford diede vita alla prima catena di montaggio, passando dalle 2 o 4 ruote a trazione animale e umana a quelle a motore.



Pubblicato in


Inserito il 11 settembre, 2007 - 22:00

C'Energia

Si è appena conclusa "La Grande Fiera d'Estate di Cuneo", dedicata quest'anno al tema delle energie alternative. Oltre 500 metri quadri, pensati per promuovere la sensibilizzazione del pubblico e degli operatori nei confronti dell'utilizzo di fonti tecnologicamente avanzate e "pulite" che ha visto protagonista la Regione Piemonte.



Pubblicato in


Inserito il 7 settembre, 2007 - 16:36

Il Pannello che avanza

E' in continua ascesa il mercato del fotovoltaico. Un rapporto di Greenpeace e dell'Epia sull'energia solare nel mondo, presentato nei giorni scorsi alla 22° Conferenza Europea sull'energia fotovoltaica presso la fiera di Milano, stima investimenti per 14 miliardi di euro da qui al 2010 nel settore. Le stesse previsioni indicano che nel 2030 il fatturato mondiale toccherà i 300 miliardi con 6.5 milioni di nuovi posti di lavoro.



Pubblicato in


Inserito il 20 luglio, 2007 - 17:16

La discriminante sociale dei terremoti

Possiamo continuare ad accorgerci delle catastrofi naturali utilizzando indicatori sociali, politici ed economici, rilevandone il potenziale distruttivo solo in base a bollettini inerenti danni, perdite economiche, feriti e morti ? La natura da sempre ineluttabile ed egualitaria nel suo agire, sembra ribellarsi a tali criteri, eppure l’uomo perdura nel processo di rimozione collettiva delle proprie responsabilità nel rapporto con il pianeta Terra, analizzando e cercando risposte e rimedi proprio con questa matrice o almeno privilegiandola.



Pubblicato in


Inserito il 18 luglio, 2007 - 15:52

Un "Pò" più debole di prima

Il più grande fiume italiano è in "pericolo". Negli ultimi trent'anni la portata del Po è diminuita del 20-25% e la situazione è destinata a peggiorare.
Il monito viene lanciato dalla Conferenza nazionale sugli effetti dei cambiamenti climatici sul grande fiume italiano, organizzato per conto del Ministero dell'Ambiente dall'Apat e dall'Arpa Emilia Romagna a Parma.



Pubblicato in


Inserito il 5 luglio, 2007 - 16:24

Piemonte alla spina

A sette mesi dall’avvio del Progetto GDO, la Regione Piemonte, dopo aver ricevuto il riconoscimento, quale migliore iniziativa, durante la nona edizione del premio “Regionando, le Regioni per Kyoto 2012”, si arricchisce di tre nuovi punti di distribuzione per il detersivo alla spina in provincia di Alessandria, Cuneo e VCO.



Pubblicato in


Inserito il 5 luglio, 2007 - 15:29

Piemonte fragile

A un anno di distanza dalla prima relazione sullo stato di salute dell'ambiente in Piemonte, dove la situazione più preoccupante era quella relativa all'inquinamento atmosferico, arriva un nuovo rapporto per tracciare un bilancio dell'anno trascorso.



Pubblicato in


Inserito il 5 luglio, 2007 - 15:22

Eco-shopper

Addio al polietilene. La materia plastica (tra le più economiche)  più comunemente usata per produrre buste di plastica, sembra sia destinata a scomparire definitivamente da qui al 1° gennaio 2010.



Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter