Inserito il 6 febbraio, 2014 - 19:42

Terra dei fuochi, sì del Senato: il decreto diventa legge

Sì dell'Aula della Camera al decreto legge emergenza ambientale, che contiene interventi per la Terra dei fuochi e l'Ilva. Il testo, che è stato approvato a Montecitorio con 268 sì, 2 no e 15 astenuti, passa al Senato che ha solo una decina di giorni per convertirlo. Sel si è astenuta.


Pubblicato in


Inserito il 6 febbraio, 2014 - 19:26

Il settimo continente: in volo sull’Antartide



Pubblicato in


Inserito il 6 febbraio, 2014 - 12:47

2014: Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare

Sono decenni che le ONG si scontrano contro gli interessi delle multinazionali dell’agroindustria, che da sole controllono l’85% delle terre, limitando l’accesso a prezzi onesti alle risorse produttive a piccoli allevatori e produttori agricoli. CISV Torino in occasione dell'Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare, promuove una serie di video.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  2014 anno internazionale agricoltura familiare, agricoltura familiare </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su video cisv anno internazionale dell'agricoltura familiare, cisv anno internazionale dell'agricoltura familiare e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 5 febbraio, 2014 - 17:01

Parce One la presa smart

Molto più che una presa “salva energia”. Parce One è un vero e proprio sistema in grado di misurare e controllare il consumo elettrico dei dispositivi presenti in casa. E' stata progettata da un trio di interaction designer (Florian Burchett, Eugen Pflüger e Christian Remiger).


Pubblicato in


Inserito il 4 febbraio, 2014 - 19:07

Green moments con la Rete solare per l'autocostruzione

Il calendario dei corsi di intonaci che verranno in Italia nel 2014. Di seguito un riassunto dei prossimi corsi, sul sito www.autocostruzionesolare.it alla sezione eventi (colonna a destra della home page) è possibile trovare tutte le informazioni specifiche.


Pubblicato in


Inserito il 4 febbraio, 2014 - 18:51

Ungheria: sempre più nucleare

La denuncia arriva da Greenpeace. Il governo di Budapest amplierà la centrale nucleare di Packs, grazie all'accordo siglato tra Szergej Kirienko, amministratore delegato di Rosatom e il ministro ungherese per lo Sviluppo, Zsuzsanna Nemeth.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> centrale nucleare packs, nucleare ungheria</em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su incidenti centrale nucleare packs ungheria, accordo russia ungheria nucleare, protesta greenpeace centrale nucleare packs ungheria e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 4 febbraio, 2014 - 00:07

La distribuzione della ricchezza mondiale

La carta mondiale della densità di popolazione (il valore si ottiene dividendo il numero di abitanti di un determinato territorio per la superficie del territorio stesso) arricchita di un dato importante, la ricchezza di quegli abitatori, in base al loro reddito medio. Il risultato è un globo colorato in aree molto bene definite e molto ben concentrate.


Pubblicato in


Inserito il 3 febbraio, 2014 - 19:30

Legambiente ed Euromobility: l'indagine sulla mobilità degli studenti

Un terzo degli studenti delle superiori va da casa a scuola con l'auto o lo scooter e appena scatta la maggiore età il 40% usa esclusivamente un veicolo privato a motore. I risultati dello studio Legambiente-Euromobility sulla mobilità degli studenti realizzato su un campione di 5.516 ragazzi di 8 città.


Pubblicato in


Inserito il 31 gennaio, 2014 - 15:30

In 10 città U.S.A. allo studio soluzioni per migliorare l'efficienza energetica

Le emissioni di CO2  negli stati Uniti, sono principalmente generate dagli edifici, si arriva a percentuali comprese tra il 40% ed il 75% a seconda delle città di emmissioni totali. Un problema che richiama oltre alle sfide dei cambiamenti climatici l'attenzione sui rischi per la salute pubblica dovuti alla scarsa qualità dell'aria.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> efficienza energetica u.s.a., </em></strong><strong><em>City Energy Project, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su CEP, Natural Resources Defense Council, NRDC, Institute for Market Transformation, IMT e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Inserito il 31 gennaio, 2014 - 15:20

Bacche di goji i benefici

In Italia l’uso di queste bacche rosse è diffuso da poco tempo e le loro proprietà benefiche hanno conquistato tutti: secondo la medicina cinese, infatti, questi frutti sono un ottimo alleato contro l’invecchiamento. Al loro interno queste bacche conterrebbero molti nutrienti e antiossidanti in grado di assicurare salute e longevità.

<p>Oltre a informazioni su<strong><em> bacche di goji, bacche di goji benefici</em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su bacche di goji proprietà, goji, tumore pelle e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

Contenuti più visti