Obama sigla l'atto di nascita del più grande parco marino al mondo

Porta la firma di Barack Obama l'ampliamento del Pacific Remote Islands National Marine Monument, che passando da 87.000 a 490.000 miglia quadrate diventa la piuù vasta area marina protetta del pianeta.
 
Il presidente statunitense Obama ha apposto oggi la propria firma sul documento che vieta la pesca, l'esplorazione dei fondali a scopi energetici e altre attivita' commerciali o nocive alla salute dell'ecosistema marino in un'area del sud est del Pacifico, compresa tra le isole Hawaii e le Isole Samoa. Non c'è voluta l'approvazione del Congresso per dare vita al più grande documento a protezione dell'ambiente, degli ultimi 50 anni negli Stati Uniti. Il 44esimo presidente U.S.A. si è infatti avvalso dei propri poteri presidenziali per aumentare di circa sei volte la riserva creata da George Bush. L'area costellata da atolli sarà off-limits alla pesca commerciale, proteggendo la flora e la fauna che vede la presenza, nelle acque interessate dal provvedimento, di delfini, tartarughe, balene e barriere coralline. Un'azione legislativa che vorrebbe rimarcare la spinta ambientalista del secondo mandato Obama e che arriva in concomitanza con il vertice ONU sul clima di New York. Anche se le polemiche non mancano inerentemente il nuovo Pacific Remote Islands National Marine.
Il Guardian riporta come in realtà l'area ipotizzata doveva essere molto più vasta. Infatti inizialmente l'area protetta prevedeva un'estensione di 720.000 miglia quadrate, ma sle pressioni dell'industria del tonno avrebbero ridimensionato il "disegno iniziale" a quelle approvate. Lasciando le acque intorno alle isole Howland e Baker, all'atollo Palmyra atoll ed al Kingman Reef, aperte alla pesca. [eyb]
 
Fonte: ANSA, Washington Post, The Guardian
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em>  </em></strong><strong><em>obama, barack obama</em></strong><strong><em>, obama </em></strong><strong><em>Pacific Remote Islands National Marine, </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su vertice ONU 2014 sui cambiamenti climatici New York, Pacific Remote Islands National Marine e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter