La ricetta: pappardelle con crema di spinaci freschi

Il periodo di raccolta degli spinaci va da novembre fino a marzo. Gennaio, dunque, è il periodo per gustare questa ricetta semplice, leggera e rapida. Tre aggettivi che non ne precludono un quarto, gustosa. Un primo piatto veloce per fare bene all'ambiente e alla propria salute.
 
Ingredienti:
  • 150 g di pappardelle (anche secche)
  • 250 di spinaci freschi in foglia
  • 1 cipolla
  • Olio d'oliva
  • Sale
Preparazione
In un tegame di medie dimensioni, fate scaldare un filo d'olio sul quale verserete la cipolla e poco dopo gli spinaci. Spadellate un pò, aggiungete del sale e un bicchiere d'acqua, abbassate il fuoco e coprite. Lasciate appassire dolcemente gli spinaci per una decina di minuti, prima di spegnere il fuoco e quindi passare con un frullatore ad immersione.
Per quanto riguarda le pappardelle, cuocetele secondo le istruzioni previste e poi scolatele prima di farle amalgamare nel tegame con la crema di spinaci. Oppure potete porle, una volta cotte, servirle sul piatto e disporre la crema di spinaci sopra la pasta.
 
Fonte: chiarachiaramonte.it
 
 
<p>Oltre a informazioni sul cibo, gusto, <strong><em>pappadelle crema di spinaci, verdura di stagione</em></strong><em><strong>, </strong></em>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su alimentazione, prodotti naturali, prodotti biologici, prodotti di stagione, spinaci, ricetta pappardelle spinaci, ricette spinaci e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter