Presadiretta: Made in Italy

 
Un lungo viaggio nella crisi di uno dei settori trainanti dell’economia italiana e da sempre simbolo di cultura e qualità: il Made in Italy. Un’inchiesta girata tra l’Italia, la Francia e il Bangladesh. Le telecamere di Presadiretta di Riccardo Iacona hanno girato un reportage sconvolgente in Bangladesh, il paese dove i grandi marchi di tutto il mondo vanno a produrre i loro capi sfruttando il bassissimo costo della mano d’opera. Il paese dove un anno fa è crollata la fabbrica di Rana Plaza, già dichiarata inagibile, lasciando sotto le macerie più di mille lavoratori. Un paese dove gli operai che lavorano per l’Occidente guadagnano poche decine di dollari al mese, non hanno diritto di chiedere aumenti ne’ di manifestare.
L’inchiesta di Presa Diretta unita ad una crescente partecipazione della società civile e dei movimenti sociali che pongono al centro il tema dei diritti, ha permesso alla campagna per il risarcimento delle vittime del Rana Plaza di intensificarsi. L’obiettivo da raggiungere entro il 24 aprile sono i 40 milioni di dollari che le multinazionali milionarie devono pagare per risarcire tutte le vittime.
Allo stato attuale la raccolta è arrivata quasi a 10 milioni, ma manca molta strada e tutti i marchi italiani, come Benetton. Una campagna difficile che ha bisogno del contributo di tutti.
Fonte: presadiretta.rai.it; Comunicato Stampa Abiti Puliti
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> benetton bangladesh, benetton abiti puliti, benetton rana plaza</em></strong><strong><em>, </em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong><strong><em></em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su presadiretta made in italy, made in italy, presa diretta, riccardo iacona, #abitipuliti, abiti puliti e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter