Le proprietà delle fave

Le Fave (nome scientifico Vicia Faba) appartengono alla famiglia delle Leguminose. Prediligono il clima temperato e asciutto e posoono raggiungere una’altezza di un metro circa. Già note ai Romani e ai Greci, le fave costituivano nel Medioevo un alimento diffuso. Ricche di sostanze benefiche e di proteine sono caratterizzate da un modesto apporto calorico.
 
La fava fresca è costituita principalmente da acqua e i legumi rappresenta quello con il più basso rapporto calorico. Tuttavia, se essiccate, vedono aumentare considerevolmente il proprio apporto calorico (340 kcal per 100gr). Sono ricche di fibre e proteine. Contengono sali minerali importanti per l’organismo quali il potassio, il ferro, il fosforo, il calcio e il sodio. Vantano anche discrete quantità di vitamina A, B, C ed E.
Nelle fave è presente un aminoacido – L-dopa – che contribuisce ad alzare la quantità di dopamina presente nel cervello. Svolgono un'azione energizzante, diuretica e lassativa grazie alle fibre in esse contenute. Il consumo a tavola è indicato per chi soffre d’infezioni all'apparato urinario, calcolosi o per i soggetti affaticati. Tra le sue varietà si conta la fava migliorata delle Cascine, precoce e dai baccelli molto lunghi fino a 35 cm; la fava Aguadulce, medio precoce, dai baccelli lunghi e dai semi di grandi dimensioni; la fava Baggiana o comune, dai grossi semi con baccelli corti e larghi. Le fave fresche – al momento dell'acquisto – devono esibire baccelli integri e sodi. Si possono conservare in frigo non ancora sgranate per 2 o 3 giorni. Una volta sgranate, possono essere congelate dopo averle pulite e sbollentate per circa 3 minuti. Le fave sono ottime crude o bollite; si possono condire minestre, zuppe o insalate. Deliziose se accompagnate da formaggi o affettati.
Se ne sconsiglia l’uso in cucina ai soggetti che soffrono di favismo, una malattia genetica che distrugge i globuli rossi. La malattia può essere diagnosticata preventivamente tramite semplici analisi del sangue.
 
Fonte: prodottitipicitoscani.it
 
 
<p>Oltre a informazioni sulle <strong><em>proprietà fave, benefici fave, rimedi naturali, </em></strong><em><strong></strong></em>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su fave, fave fresche e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter