Bomboloni vegan alla marmellata

I bomboloni sono delle golose frittelle tonde, gonfie e morbide. Per prepararli basta amalgamare bene gli ingredienti, aromatizzare con scorza di limone, ritagliare dei dischi d’impasto, farli lievitare e poi friggerli in olio di semi d'arachide bollente. Ancora caldi vanno rotolati nello zucchero semolato, in modo da ricoprire tutta la superficie e infine a piacere si possono riempire con della marmellata. I bomboloni sono perfetti per una colazione sostanziosa o per una sfiziosa merenda!
 
Ingredienti per 12 bomboloni:
·    500 gr farina manitoba
·    50 gr zucchero di canna chiaro
·    12 gr lievito secco in grani, più un cucchiaino di zucchero di canna
·    10 gr sale fino
·    70 gr yogurt di soia al naturale
·    60 gr olio di riso
·    210 gr latte di soia tiepido (intorno ai 20-22°)
·    la scorza grattugiata di un limone bio
·    olio di semi d’arachide per friggere

Per guarnire: zucchero di canna chiaro, marmellata a piacere senza pezzi di frutta.

Preparazione:
In una tazza sciogliere il lievito con il cucchiaino di zucchero insieme al latte di soia tiepido, mescolare, coprire con un piatto e lasciare agire per 10 minuti circa, finché non si è formata la schiuma in superficie. In una ciotola capiente unire la farina, lo zucchero, la scorza di limone e il sale. Mescolare e disporre a fontana. In un bicchiere unire l'olio di riso allo yogurt e mescolare con una forchetta finché non si è creata un'emulsione perfetta. Versare il latte con il lievito ormai attivo nella cavità della farina a fontana. Mischiare con una forchetta e aggiungere la miscela di olio e yogurt. Impastare con le mani e continuare per almeno 5 minuti, finché non si crea un composto morbido e liscio che non appiccichi. Se l’impasto è ancora duro aggiungere 1-2 cucchiai di acqua tiepida. Adagiare il panetto in una ciotola leggermente unta, coprire con un telo umido e lasciare lievitare nel forno spento con la luce accesa per 2 ore. Dopodiché stendere l'impasto con un mattarello su una spianatoia infarinata, fino a uno spessore di 2 cm. Con un coppapasta di 7-8 cm di diametro ricavare circa 12 formine che disporrete, distanziandola l'una dall'altra, in una teglia infarinata. Far lievitare per un’ora nel forno spento e con la luce accesa. In un piatto mettere lo zucchero di canna e tenere da parte. In una pentola dai bordi alti e il fondo spesso, versare abbondante olio di arachidi (un litro) e posizionare su fuoco medio. Quando la temperatura arriva a 170° cuocere due bomboloni rigirandoli un paio di volte. Con una schiumarola scolare l’olio in eccesso, passateli ancora caldi nello zucchero di canna chiaro e sistemateli su un vassoio. Ripetere l’iter fino a terminare. Infine, riempire con la marmellata utilizzando una sac à poche con il beccuccio a siringa (si sconsigliano le marmellate con i pezzi di frutta poiché tappano il beccuccio) e servire.

 

Fonte: girovegandoincucina.blogspot.it

 
 
<p>Oltre a informazioni sul cibo, gusto, ortaggi, piatti tradizionali, <strong><em>bomboloni</em></strong><em><strong>, </strong></em>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su alimentazione, prodotti naturali, prodotti biologici e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter