Cous cous in versione vegetariana con verdure

Il cous cous è il piatto nazionale dell’Africa del Nord. Lo troviamo qui in una versione dal gusto autentico, con verdure fresche e spezie dai profumi unici, che vi trasporterà alla terra d'origine.
 
Ingredienti
  • 150 g di cous cous precotto
  • 2 carote piccole
  • 4 zucchine
  • 2 melanzane
  • 2 rape
  • 2 cipolle
  • 300 g di zucca
  • 1 pomodoro tondo
  • 2 spicchi d'aglio
  • 20 g di piccante
  • coriandolo
  • scorza d'arancia
  • zenzero fresco
  • zenzero in polvere
  • uvetta
  • 200 g ceci
  • olio evo
  • sale

Preparazione
Lavate le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Riducetele quindi a pezzetti di circa 3 cm. Lavate i pomodori, divideteli in quarti e privateli dei semi. Raschiate la superficie delle carote e tagliatele a rondelle di circa 3 cm di spessore. Pelate le rape bianche, lavatele e riducetele a quartini. Lavate la melanzana e tagliatela a dadi. Dividete la zucca a cubetti. Sbucciate la cipolla e dividetela in quarti.  Pelate l’aglio e tritatelo finemente. Sminuzzate il peperoncino in un mortaio. Scaldate l’olio di evo in una padella, unitevi carote, rape e cipolle, quindi rosolate per 4 minuti. Aggiungete aglio, peperoncino e coriandolo. Fate cuocere brevemente il tutto, poi unite anche zucca, zucchine e melanzane, e proseguite la cottura per altri 4 minuti.
Nel frattempo versate il couscous in una ciotola capiente e bagnatelo con 4 dl di acqua bollente salata. Fatelo riposare per 5 minuti, quindi dividetene bene i grani con una forchetta e tenete in caldo.
Sciogliete lo zafferano nel brodo e versatelo sulle verdure. Unite anche i pomodori e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Salate, pepate e speziate. Distribuite il couscous nei piatti individuali e completatelo con le verdure, dopo aver eliminato il coriandolo. Accompagnate con ceci, uvetta ammollata e scolata e harissa, versati ognuno in una ciotolina.

 
Fonte: lericettediannaeflavia.blogspot.it

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter