Focaccia zucca e radicchio senza glutine

Una ricetta pensata per chi soffre di celiachia o di intolleranza al glutine. La classica focaccia rivisitata ed impreziosita dai sapori della stagione invernaleAl posto della comune farina di grano, la farina di riso e la farina di grano saraceno, entrambe prive di glutine.
 
Ingredienti per 4 persone:
 
  • 150 gr. di farina di riso
  • 50 gr. di farina di grano saraceno
  • 200 gr. di polpa di zucca
  • 1 radicchio rosso
  • 1 scalogno
  • 10 gr. di lievito di birra
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
Pulite la zucca e privatela dei semi. Tagliatela a dadini e cuocetela al vapore o stufatela in poca acqua salata. Passatela al trita verdure. Stemperate il lievito con un pochino d’acqua tiepida. In una ciotola versate le farine, aggiungete il lievito, un pizzico di sale e aggiungete poco alla volta la polpa di zucca e l’acqua q.b. per ottenere un impasto morbido. Coprite l’impasto con un canovaccio umido, riponetelo in un luogo riparato da correnti d’aria e lasciatelo lievitare per un’ora.
Nel frattempo affettate il radicchio e lo scalogno e cucinateli con un po’ d’acqua tiepida per alcuni minuti in un tegame.
Quando l’impasto sarà lievitato, stendetelo in una teglia oleata facendo in modo che la focaccia abbia un’altezza di circa un centimetro. Ungete la superficie della vostra focaccia con un pochino d’olio e disponetevi lo scalogno ed il radicchio. Cuocete in forno a 180 C per 30 minuti. Per fare in modo che la vostra focaccia risulti morbida, riponete sul fondo del forno una tazzina da caffè colma d’acqua.
 
Fonte: wellme.it
 
 
<p>Oltre a informazioni sul cibo, gusto, <strong><em>foccacia, radicchio</em></strong><em><strong>, zucca, focaccia radicchio e zucca</strong><strong>, </strong></em>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su alimentazione, prodotti naturali, prodotti biologici, prodotti di stagione, inverno e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter