Hummus (crema di ceci)

Questa deliziosa portata – ricca di proteine, vitamina C e ferro – è di antichissima origine. Una prima versione dell’hummus (che in arabo significa – appunto – ceci), si può trovare nel ricettario “Kitāb al-Wusla ilā l-habīb fī wasf al-tayyibāt wa-l-tīb” pubblicato al Cairo nel 13esimo secolo.
 
Anche se, essendo gli ingredienti molto diffusi e da sempre consumati nella regione, si ipotizzano utilizzi antecedenti a tale data.
L’hummus è una famosa salsa a base di ceci e semi di sesamo; oggi piatto tradizionale in Siria, Palestina, Turchia, Albania. Una crema tipica servita come "meze", ovvero piccolo antipasto da gustare prima delle altre pietanze. L'hummus viene preparato con ceci e tahina, una particolare pasta di sesamo, detta anche burro di sesamo, molto diffusa in Turchia e nel Vicino Oriente. La particolarità dell'hummus di ceci è il suo sapore: delicato, per la presenza dei ceci  e della tahina, ma anche un po' asprigno, poiché alla preparazione viene aggiunto del succo di limone che conferisce il giusto equilibrio di sapori a questa ricetta.

Ingredienti per 4 persone:
 
  • 300 gr. di ceci
  • 5 cucchiai di olio evo
  • 3 limoni
  • 2 spicchi d’aglio (tritato finissimo)
  • 3 cucchiai di tahini (crema di sesamo)
  • sale e pepe q.b.
Procedimento
Lasciate i ceci a bagno, per una notte. Sciacquate e scolate, rimuovendo tutte le impurità e le bucce staccatesi. Lessate in abbondante acqua, scolate e mettete della nuova acqua (nella pentola dovrà superare di circa 4-5 cm il livello dei ceci). Aggiungete 2 cucchiai di olio e il succo di 2 limoni. Fate cuocere – a fuoco medio e con il coperchio – fino a quando non diventeranno teneri; scolate. Passate i ceci al passaverdura e versate il composto ottenuto in una scodella ampia. Aggiungete l’olio rimasto, l’aglio, il succo del restante limone, il tahini, sale e pepe e mescolate. Servite insieme a crostini di pane abbrustolito, pane azzimo o focaccine.
 
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter