Infuso di Biancospino

 
Studi scientifici hanno rivelato che il Biancospino abbia “capacità” sedative, astringenti e ipotensive. Dopo averlo proposto come ingrediente per dolci eccolo in versione “tisana”. Le proprietà multisensoriali, questa volta, accomuneranno buon gusto e relax.
 
Ingredienti 
•25 gr. di fiori secchi di biancospino;
•15 gr. di fiori di tiglio;
•1 litro d’acqua.
 
Preparazione
Per realizzare un infuso di fiori di biancospino e tiglio non occorre particolare dimestichezza con gli utensili da cucina. La regola principale per preparare un’ottima tisana è una sola: “rispettare i dosaggi”. Quindi, dopo aver portato a ebollizione l’acqua, lasciate in infusione per 10 minuti i fiori secchi di biancospino e di tiglio. Trascorso il termine, filtrate la miscela e servitela.
 
Fonte: greenstyle.it; viversano.net;

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter