Menù a base di Kiwi

Nel menù a base di kiwi che vi proponiamo, troverete una composizione di piatti inedita che vi farà apprezzare il sapore dolce di un frutto molto versatile.
 
Salamkiwi
Nel Salamkiwi l'accostamento dei sapori è particolare. Una sorta di “esperimento culinario” che, in poche mosse, riesce ad esaltare le proprietà di un ingrediente ricco di vitamine e di minerali come il kiwi.
 

Ingredienti
300 gr. di salame felino;
4 kiwi;
1 limone.

Procedimento
Tagliate il salame a fette spesse di circa 3 mm e disponetelo su un piatto di portata avendo cura di creare una decorazione che abbia uno spazio circolare al centro del piatto. Adesso sciacquate il kiwi, rimuovetene la buccia e tagliatelo longitudinalmente, quindi realizzate tanti piccoli pezzi. Irrorateli con il succo di un limone e mescolateli leggermente. Quindi distribuiteli al centro del piatto di portata.

Spiedini di pollo in salsa di kiwi
Il kiwi che accompagna gli spiedini di pollo è una varietà squisitamente dolce e succosa dalle molteplici proprietà vitaminiche. Abbinata al sapore delicato della carne bianca del pollo ne esalta il sapore e crea un connubio di sapori qualitativamente sublime e delicato.

Ingredienti
500 gr di petto di pollo tagliato a cubetti;
2 cipolle;
2 spicchi d’aglio;
2 limoni;
1 cucchiaino di zucchero di canna;
1 cucchiaio di semi di sesamo;
100 ml di vino bianco;
1 cucchiaino di cumino tritato;
1 mazzetto di prezzemolo;
1 mazzetto di coriandolo;
1 peperone rosso;
10 foglie di alloro.

Per la salsa:
2 kiwi Zespri SunGold;
½ mango;
il succo di ½ lime;
½ cipolla rossa di tropea;
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
1 mazzetto di coriandolo fresco;
Sale q.b. 

Procedimento
Rimuovete le foglie esterne dalla cipolla e dall’aglio. Sciacquate il prezzemolo e il coriandolo, e privateli dei loro gambi. Preparate una marinatura mettendo in nel mixer: la cipolla tagliata a piccoli pezzi, l’aglio, il coriandolo, il prezzemolo, lo zucchero, il vino, il sesamo, il cumino, il sale, il succo dei limoni e un po’ di scorza di limone grattugiata. Immergete il pollo nella salsa e amalgamate affinché si aromatizzi bene. Coprite con della pellicola e riponete in frigo per qualche ora. Quindi prelevate i bocconcini di pollo e infilzateli in degli spiedini di legno, alternando ai bocconcini di carne una fetta di cipolla, un pezzo di peperone e una foglia di alloro. Adesso riscaldate una piastra, in alternativa anche una padella, spennellatela con dell’olio extravergine e cuocete gli spiedi per qualche minuto da entrambi i lati. Nel frattempo sbucciate i kiwi e il mango e tagliateli a piccoli cubetti. Disponeteli in una casseruola insieme alla cipolla rossa di Tropea e il coriandolo tritati finemente. Irrorate con il succo di lime e l’olio extravergine d’oliva. Fate riposare per qualche minuto. Appena gli spiedini saranno cotti, cospargeteli con la salsa a base di kiwi e servite.

Crostata alla marmellata di Kiwi
Abbiamo imparato a conoscerla nelle più svariate versioni da quella classica con confettura di ciliegia, fragola o albicocca a quella un po’ più ricca come quella con la nutella. Nella versione a base di marmellata di kiwi, troviamo il modo più semplice per scoprire un frutto ricco di vitamine e minerali.

Ingredienti
Per la frolla:
250 gr. di farina 00;
120 gr. di zucchero;
120 ml. di olio di semi;
1 uovo;
2 tuorli d’uovo;
½ bustina di lievito;
1 presa di sale. 

Per la marmellata:
500 gr. di kiwi maturi;
300 gr. di zucchero;
Il succo di un limone.

Procedimento
Mescolate la farina, lo zucchero, il sale e il lievito. Praticate un buco a mo’ di fontanella e sgusciateci dentro le uova intere e il tuorlo. Spezzettate il burro nei bordi e iniziate a impastare rapidamente. Fate riposare in frigo per circa 40 minuti. Nel frattempo pelate i kiwi, tagliateli in 4 spicchi e rimuovete la parte bianca interna. Disponeteli all’interno di una casseruola insieme allo zucchero e al succo di limone filtrato. Rimestate e fateli riposare per qualche minuto. Quindi passate sul fuoco a fiamma moderata fino a quando il composto non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Per verificare la cottura è sufficiente stendere un cucchiaio di marmellata calda su di un piatto inclinato. Se il composto stenta a scivolare, la marmellata è pronta per essere spalmata. Adesso foderate uno stampo dal diametro di 26 cm. con della carta da forno e stendete la frolla avendo cura di lasciare una parte d’impasto da parte. Con le dita della mano realizzate un bordo di circa 2 cm. Quindi praticate dei buchi con i rebbi di una forchetta sulla base della frolla e spalmate la marmellata di kiwi. Con la restante parte d’impasto realizzate delle strisce e stendetele realizzando tanti piccoli rombi.

(G.M.)

<p><span style="line-height: 115%;"><span style="font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="font-size: 11pt;">Oltre a informazioni su</span></span><em><strong><span style="font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="font-size: 11pt;">  </span><span style="font-size: 14.6667px;">ricette a base di kiwi, menù a base di kiwi, crostata confettura kiwi,</span><span style="font-size: 11pt;"> </span></span></strong></em><span style="font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="font-size: 11pt;">su Effetto Terra puoi trovare informazioni su </span><span style="font-size: 14.6667px;">spiedini pollo con salsa kiwi, salamkiwi</span><span style="font-size: 11pt;"> e iscriverti a </span></span><a style="font-family: Calibri, sans-serif; font-size: 11pt;" href="/archivio-newsletter">newsletter</a><span style="font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="font-size: 11pt;">, </span></span><a style="font-family: Calibri, sans-serif; font-size: 11pt;" href="/directory">segnalare siti</a><span style="font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="font-size: 11pt;"> e partecipare a </span></span><a style="font-family: Calibri, sans-serif; font-size: 11pt;" href="/forum">forum</a><span style="font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="font-size: 11pt;">, nonchè visitare i </span></span><a style="font-family: Calibri, sans-serif; font-size: 11pt;" href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a><span style="font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="font-size: 11pt;">, che trattano queste tematiche.</span></span></span></p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter