Menù prugna

I frutti della stagione estiva suggeriscono delle soluzioni gastronomiche gustose che esaltano le proprietà multivitaminiche delle prugne.

 

Mini bavaresi alle prugne
Ingredienti freschi e stagionali si uniscono per dar vita a una ricetta sfiziosa e raffinata: le mini bavaresi a base di prugna e yogurt greco per rinfrescare il vostro palato dalle temperature estive.

Ingredienti
300 gr. di prugne;
300 gr. di  yogurt greco;
180 gr. di panna per dolci;
8 gr. di  gelatina in fogli;
5  pan di spagna dischi;
3 cucchiai  di zucchero semolato;
50 gr. di  zucchero di canna;
1 albume;
Cannella q.b.
 
Preparazione
Tagliate le prugne a cubetti e cuocetele per circa 15 minuti con 50 gr. di zucchero di canna.
Aggiungete un pizzico di cannella. Dopo aver spento il fuoco, incorporate 8 gr. di gelatina in fogli bagnata e strizzata.
Adesso mescolate lo yogurt con 3 cucchiai di zucchero semolato e aggiungete la restante parte di gelatina bagnata, strizzata e sciolta in 4 cucchiai di panna calda.
Montate la panna rimasta. In un’altra ciotola sbattete l’albume fino a renderlo schiumoso.
Quindi incorporateli alla mousse di yogurt.
Versate metà del composto in 5 stampini da 2 dl di capacità e metteteli in freezer per 20 minuti.
Trascorso il tempo, prendete gli stampini e create uno strato di marmellata di prugne. Terminate gli strati con  la mousse e riponete ancora una volta in freezer per altri 20 minuti.
Terminate la preparazione spennellando i dischi di pan di spagna con  un po’ di maraschino e poggiandovi sopra la mousse di yogurt e prugna.

Mix di verdure grigliate a base di prugne
Un piatto semplice e leggero che diventa “tendenza” per tutta l’estate.
Adatto a tutte le diete, questo mix di verdure abbinato alla prugna, esalta il sapore di un frutto ricco di vitamine e proprietà nutritive.

Ingredienti
200 gr. di orzo;
4  prugne;
2  peperoni (1 giallo e 1 rosso);
2  zucchine;
2  limoni;
1 mazzetto di menta;
Zenzero q.b.;
Olio extravergine d'oliva q.b.;  
Sale q.b.;  
Pepe nero q.b.  

Preparazione
Lavate e asciugate tutti gli ingredienti. Tagliate a listarelle le verdure e grigliatele al barbecue. (In alternativa scottateli al forno). Rimuovete la pellicina ai peperoni e tagliateli a dadini. Tagliate alla stessa maniera le zucchine. Adagiate in una terrina i peperoni e le zucchine, e conditeli con dell’olio extravergine d’oliva, il succo dei limoni e di un po’ di buccia grattugiata.
Aggiustate di sale e pepe, e infine aggiungete circa  2 cm. di radice di zenzero fresco tagliato a julienne.
Aromatizzate con la menta e lasciate macerare per almeno 20 minuti.
Nel frattempo mettete a lessare l’orzo in abbondante acqua salata. Un consiglio! Scolatelo ancora al dente e versalo nella terrina con il mix di verdure.
Rimuovete il nocciolo dalle prugne e tagliatele a dadini. Quini unitele all’insalata di orzo e verdure e servite a temperatura ambiente.

Canerdeli con le prugne
Quando si parla di prugne come ingrediente da usare in cucina, le soluzioni da preparare possono essere tantissime: dalle classiche confetture a una varietà di primi e secondi piatti dal sapore inconfondibile.  Spulciando tra le varie  tradizioni gastronomiche d’Italia, ne abbiamo rivisitato una che può essere usata come portata unica: Canerdeli con le prugne per scoprire la cucina dolomitica.
 
Ingredienti
250 gr. di patate;
1 tazza di farina;
10 prugne fresche snocciolate;
200 gr. di speck;
1 cipolla;
olio extravergine d’oliva q.b.;
Latte q.b.;
Sale q.b.;
Pepe q.b.;

Preparazione
Lessate le patate con tutta la buccia. Appena risultano cotte, pelatele e schiacciatele aiutandovi con uno schiacciapatate. Versate la purea in una ciotola e aggiungete la farina, il sale e un po’ di latte. Create un composto omogeneo e formate dei cilindretti di circa 4 cm. di diametro e lunghi 4 cm.
Ungetevi le mani con dell’olio d’oliva e formate una piccola pallina. Farcite ognuna di essa con metà una prugna, avendo cura che rimanga dentro e che non fuoriesca.
Adesso lessate i “Knodel” in abbondante acqua salata, facendo scivolare nell’acqua un knodel per volta.
Nel frattempo, in una padella abbastanza capiente, preparate un soffritto con olio extravergine, cipolla e speck. Una volta terminata la cottura dei “Canerdeli” fateli saltare in padella insieme al soffritto di cipolla e speck. La dolcezza della prugna insieme al sapore un po’ salato dello speck vi faranno sentire tra le vette innevate delle dolomiti.

<p>Oltre a informazioni su <em><strong>menù a base di prugna, dolce a base di prugna, primo a base di prugna,</strong></em> su Effetto Terra puoi trovare informazioni secondo a base di prugna, pietanza a base di prugna e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

Contenuti più visti

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter