Torta al Biancospino

Proprietà multisensoriali, benessere, ma soprattutto piacere e gusto. E questa la denominazione comune della torta al Biancospino. Una soluzione semplice e facile che saprà addolcire il palato di grandi e piccini.
 
Ingredienti 
•300 gr. di farina 00;
•150 gr. di zucchero;
•150 gr. di burro;
•una presa di sale;
•2 uova + 1 tuorlo;
•5 gr. di lievito per dolci;
•2 bacche di biancospino cotte in acqua e zucchero;
•5 fette di pesca sciroppata;
•200 gr. di confettura di biancospino;
•10 gr. di zucchero a velo.
 
Procedimento
In una casseruola mescolate la farina e lo zucchero. Praticate un foro a fontanella e mettete le uova. Ai bordi distribuite il burro a pezzi e nella parte esterna il sale. Iniziate a impastare con una forchetta. Appena l’impasto comincerà a diventare omogeneo proseguite con le mani. Aggiungete il lievito e le bacche di biancospino sminuzzate.
Quindi avvolgete l’impasto con un foglio di pellicola e riponete l’impasto in frigorifero per circa ½ ora. Nel frattempo prendete una teglia dal diametro di 26 cm. e foderatela con della carta da forno.
Dividete l’impasto in due parti (una poco più grande dell’altra). Stendete la parte più grande sulla teglia avendo cura di realizzare un bordo alto circa 2 cm. Adesso spalmate la confettura di biancospino e ricoprite con la pesca sciroppata tagliata a piccoli pezzi. Rivestite con la restante parte dell’impasto e saldate i bordi aiutandovi con i rebbi di una forchetta. 
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora e dopo averla fatta raffreddare un po’ spolverate con lo zucchero a velo.
 
(G. M.)

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter