Dall’Albania alcuni rimedi popolari per alleviare l’ipertensione

Il patrimonio della medicina tradizionale popolare albanese, trasmesso di generazione in generazione, ha svolto e svolge tutt’oggi, un ruolo importante per curare le diverse malattie. Un vecchio adagio recita: “per ogni malattia esiste la pianta che la cura, ed ogni pianta serve per curare una malattia”.
 
In Albania crescono molte specie di piante medicinali favorite molto dal rilievo, dalla posizione geografica, dalle caratteristiche climatico-terrestri ed anche dalla composizione chimica della terra. In Albania crescono oltre 6.500 specie di piante, che rappresentano la maggior parte della flora dei Balcani. Di queste 6.500 piante, 800 sono piante medicinali ed aromatiche. Potendo contare su una ricca e varia flora, gli albanesi hanno riconosciuto i valori terapeutici e li hanno usati per scopi medicinali e gastronomici da secoli. Questa tradizione, diffusa sia nelle campagne che nelle città, ancora oggi ha mantenuto vivo il suo spirito ed è facile trovare nelle case di tante famiglie la camomilla, il tiglio, l’aglio e la cipolla, l’olio essenziale di iperico, gjether e arres, sherebela, ftuta_Ilacee, eufrazia, Mendër e molte altre piante che vengono usate per curare le malattie del tratto respiratorio, digestivo, e molte ferite.
 
Curare l'ipertensione
 
4 cucchiai di terreno mana Pullin, 5 cucchiai di fiore d’api, 2 cucchiai di more, 2 cucchiai di foglie di menta e il succo di un limone spremuto. Inserire i fiori in una pentola con dentro 1 litro di acqua e portare in ebollizione per 10-15 minuti, dopo quando il liquido è tiepido versare all’interno della pentola il succo del limone. Si consiglia bere una tazza prima dei pasti per tre volte al giorno
 
4 cucchiai di erba febbre, un cucchiaio di fiori di malvarosa e 3 cucchiai di menta, fiori shtermeni. Inserire i fiori in una pentola con dentro 1 litro di acqua e portare in ebollizione per 10-15 minuti, dopo quando il liquido è tiepido versare all’interno della pentola il liquido del limone. Si consiglia bere 4 tazze al giorno.
 
Inserire tre cucchiai del fiore thundermishke in un litro di acqua bollente 20-30 minuti e poi scolare e aggiungere due cucchiai di miele per addolcirlo. Bere un bicchiere o 300 millilitri prima di pranzo o cena.
 
Fonte  shqiperia.com
 
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter