Gli effetti benefici della ciliegia sulla salute

Le ciliegie sono un alimento con proprietà incredibili che la rendono incomparabile nel suo genere. Il periodo di raccolta e vendita delle ciliegie va da metà maggio a fine luglio, rappresentando uno dei prodotti più interessanti di stagione.
 
Il ciliegio, il cui nome scientifico è Prunus avium è un albero appartenente alla famiglia delle Rosacee, la stessa di cui fanno parte anche il Pesco, il prugno e l’Albicocco.
La pianta è originaria dell'Asia occidentale, in Italia vengono coltivate in Veneto, Emilia-Romagna, Sicilia, Campania, Lazio e Puglia.
La ciliegia oltre ad avere un saporito sapore, ha anche tante proprieta' incredibili che la rendono unica nel suo genere. Infatti a seconda della varietà sono ricche di ferro (0,6 mg), calcio (30 mg) e potassio (260 mg); sono inoltre ricche di vitamine A (19 mcg), vitamina C (11 mg), zuccheri e fibre.
Il frutto è composte per il 90% da acqua e grazie alla presenza di flavonoidi, l’importante proprietà per combattere i radicali liberi, favorisce il mantenimento dell’elasticità della pelle prevenendone l’invecchiamento. La Ciliegia adempie anche importanti funzioni depurative, diuretiche e lassative. Essendo ricche di melatonina, la ciliegia favorisce il sonno. Indicate per i diabetici, grazie alla presenza del fruttosio, diventano un alimento genuino e ricco di nutrienti. Le vitamine A e C combinandosi con i flavonoidi, favoriscono la produzione di collagene che, come accennato sopra, aiutano al mantenimento dell’elasticità della pelle. La presenza di  Acido Malico che di per sé favorisce la digestione degli zuccheri e l’attività del fegato, legato ad altre sostanze, compresa l’acqua, svolge una considerevole azione diuretica tanto da rendere questo frutto un ottimo alleato per la riduzione dell’ipertensione arteriosa.
Le ciliegie sono anche un frutto dietetico perché forniscono un apporto calorico basso; sono quindi consigliate agli obesi, in caso di diete ipocaloriche. Inoltre vengono consigliate anche nei casi di disturbi circolatori, intestinali; hanno un affetto lassativo sono quindi utili in tutti quei casi di problemi di stipsi.
 
Fonte: nonsprecare.it
 
 

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter