I benefici del radicchio

Il radicchio è un ottimo alleato per la salute del nostro organismo ed è consigliato per i regimi alimentari controllati; possiede proprietà disintossicanti e grazie alla sua composizione ne beneficiano la digestione e l’apparato intestinale.
 
Il Chicorium Intybus, appartiene alla famiglia del gruppo delle cicorie e secondo il periodo in cui si raccoglie, può essere "precoce" (ottobre-novembre) o "tardivo" (dicembre-febbraio), nel primo caso il sapore dolce, mentre il secondo è caratterizzato da un retrogusto amarognolo. Le tipologie più note e diffuse sono il Rosso di Verona, il Rosso di Treviso e il Rosso di Chioggia. La sua composizione è essenzialmente costituita da acqua per (93%), mentre il restante 7% presenta carboidrati per il 4,50% e proteine, l'1,30%. Le fibre, gli zuccheri e i grassi, così come il potassio presente in grande quantità, il calcio, il sodio, il fosforo, il magnesio, il ferro, lo zinco, il rame e il manganese in esso contenuti, lo rendono un ideale amico del sistema nervoso, ostacolando i disturbi legati all'insonnia, oltre a prevenire le malattie cardiovascolari. Recenti studi eseguiti dall'Università di Urbino hanno dimostrato come il radicchio rosso riduca l'invecchiamento cellulare e possa aiutare a prevenire l’insorgere di tumori all’intestino.
Per secoli ha rappresentato il cibo povero delle campagne venete, dove i contadini cuocevano le verdure rosse ed amarognole delle loro campagne inventando piatti che oggi vengono riscoperti anche se in realtà l’utilizzo della specie spontanea del radicchio è conosciuta sin dai tempi di Plinio il Vecchio (29 – 79 A.C.) che lo cita nel “Naturalis Historia”.
Per goderne al meglio i benefici è consigliabile consumarlo fresco, inoltre le sole 13 calorie per etto ne fanno uno degli alimenti prediletti per regimi alimentari ipocalorici. Anche in medicina e nella cosmesi il radicchio rosso vanta una lunga tradizione di utilizzo. Le radici, seccate e ridotte in polvere o preparate in sciroppi o decotti, servono come digestivo, tonico, depurativo, mentre le foglie messe in infuso o sciroppo vengono impiegate per stimolare le funzioni digestive, per depurare il fegato e facilitare la diuresi; i fiori in infuso hanno la proprieta' di favorire la secrezione della bile. In cosmesi, il succo viene utilizzato per preparati per la pelle irritata.
 
Fonte: mr-loto.it, buonissimo.org, humantasalute.it, lapelle.it
 
<p>Oltre a informazioni su <strong><em>proprietà del radicchio</em></strong>, su Effetto Terra puoi trovare informazioni su radicchio, benefici radicchio, rimedi naturali, dieta ipocalorica, pelle irritata, sciroppo radicchio, infuso radicchio, decotto radicchio, funzioni digestive, funzioni depurative, invecchiamento cellulare, prevenzione, sistema nervoso, insonnia,  e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter