Talloni screpolati: come avere piedi sani per l’estate

Il problema dei talloni induriti oppure screpolati può creare disagio a molte donne e uomini. Nel periodo estivo quando facciamo uso di scarpe aperte, di sandali, i talloni screpolati sono esteticamente non belli da vedere, in più sono causa anche di lesioni che possono risultare molto dolorose.
 
I talloni screpolati, nella maggior parte dei casi, sono provocati da cause organiche legate all’idratazione, oppure dall’aggressione di batteri, in altri casi però questo disagio può comparire a causa di episodi di natura traumatica, quali ad esempio abrasioni provocate da sabbia, sudore o semplicemente da scarpe troppo strette o realizzate con materiali che i piedi non tollerano.
Come fare per avere talloni lisci e morbidi?
Per risolvere il problema dei talloni induriti si può intervenire agendo direttamente sulle zone colpite con un pediluvio, da fare almeno 3-4 volte alla settimana, con acqua tiepida nel quale sciogliere una manciata di sale grosso da cucina, ideale contro i gonfiori, di bicarbonato di sodio, dal potere antibatterico naturale, ed alcune gocce di olio essenziale di lavanda e di menta, dalle proprietà rinfrescanti. Tenere in ammollo i piedi per almeno 10 minuti. Dopo asciugare i piedi ed utilizzare una crema specifica per i talloni screpolati: scegliere sempre creme naturali e non troppo aggressive. Durante l’applicazione della crema, massaggia i talloni per nutrire più profondamente la tua pelle.
Oltre alle creme si consigliano anche altri rimedi naturali, che mirano a rendere la pelle più morbida per poi adoperare la specifica lima per eliminare le restanti zone ruvide. Continua sul blog di Eco idee.
 
Fonte: faidateconsigli.it
 
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> rimedi naturali talloni screpolati, talloni screpolati </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su talloni induriti e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

Contenuti più visti

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter