Alimentazione equo solidale

L'alimentazione equo solidale nasce dall'esigenza di dare un senso alla spesa che tutti facciamo quotidianamente, ma soprattutto per aiutare e promuovere produttori che fanno parte di paesi economicamente meno sviluppati(America Latina, Africa, Asia e paesi dell'Est), a cui  viene garantito un guadagno adeguato e, cosa non da poco, condizioni di lavoro dignitose. Le organizzazioni de commercio equo e solidale si occupano di comprare direttamente da chi produce, evitando così speculazioni da parte di intermediari del commercio tradizionale.

L'alimentazione equo solidale nasce dall'esigenza di dare un senso alla spesa che tutti facciamo quotidianamente, ma soprattutto per aiutare e promuovere produttori che fanno parte di paesi economicamente meno sviluppati(America Latina, Africa, Asia e paesi dell'Est), a cui  viene garantito un guadagno adeguato e, cosa non da poco, condizioni di lavoro dignitose. Le organizzazioni de commercio equo e solidale si occupano di comprare direttamente da chi produce, evitando così speculazioni da parte di intermediari del commercio tradizionale. Gli alimentari che  arrivano nelle botteghe equo solidali sono di altissima qualità, coltivati nel rispetto delle persone e dell'ambiente, inoltre molto spesso, dentro questi empori, trovi degli opuscoli divulgativi che ti possono aiutare ad orientare le scelte verso un consumo critico, dandoti per esempio il prezzo trasparente (per sapere quanto guadagna realmente il produttore), notizie sulle campagne di informazione,  sensibilizzazione e promozione culturale; ricordiamo oltre a ciò che questi cibi provengono da coltivazione biologica e che durante i processi produttivi vengono usati esclusivamente materiali ecologici e riciclabili. 

Chi ne può usufruire?
Il commercio equo solidale è rivolto a qualunque cittadino sensibile alla causa, intenzionato ad acquistare prodotti provenienti dal sud del mondo, quindi recandosi in una delle botteghe, gestite da associazioni o cooperative che sostengono e rispettano la Carta dei Criteri del Commercio equo, si potranno trovare alimentari, oggetti vari d'artigianato e prodotti da agricoltura biologica. In Piemonte questi luoghi sono circa quaranta, di cui pressappoco quindici tra Torino e provincia.

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Botteghe del Mondo - Torino e provincia

Mondo Nuovo  Cooperativa Sociale
Via San Donato, 43 - 10144, Torino 0114371916 - http://www.mondo-nuovo.it 
comunicazione@mondo-nuovo.it

Punti vendita

Cooperativa il Ponte
via Pacchiotti, 35 - 10094, Giaveno 011/9364611 - coop.ilponte@tiscalinet.it

Punti vendita

  • via Pacchiotti 35 10094 Giaveno (To) 011/9364611 011/9376466 coop.ilponte@tiscali.it
  • piazza Conte Rosso 1 10051 Avigliana (To) 011/9311288
  • via Santa Croce 1 10098 Rivoli (To) 011/9536606 011/953210 
  • via Verdi 5/bis 10036 Settimo Torinese (To)011.8970342 

Terre di Mezzo Associazione
corso Bosio 17 - 10064 Pinerolo (To)
Tel 0121795140 - Fax 0121446911
bottega.pinerolo@terre-di-mezzo.org
www.terre-di-mezzo.org 

Cooperativa i.so.la - bottega equamente
via F.lli Vasco, 6 - 10124, Torino 011/8179041 - info@cooperativaisola.org

Punti vendita

Associazione L'altro Mercato
via Roma, 13 - 10028, Trofarello 011/6490342 - laltromercatotrof@libero.it

Punti vendita

Per accedere agli indirizzi di tutte le botteghe in Piemonte qui sotto troverete i links.


Scheda aggiornata al 05/01/2007


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter