Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti 2014

Torna dal 22 al 30 novembre SERR, la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti. La campagna di comunicazione ambientale che vede il sostegno della Commissione Europea, per sensibilizzare e promuovere una maggior consapevolezza e sensibilità verso l’uso delle nostre risorse ambientali, coinvolgendo Istituzioni, mondo produttivo e consumatori nelle politiche europee di prevenzione dei rifiuti.
 
Un'edizione da record quella 2014 della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti (SERR 2014), testimone della crescente consapevolezza dell'opinione pubblica e della necessità per le istituzioni di perseguire stili di vita e politiche più sostenibili e che riducano gli sprechi ad iniziare dai rifiuti. Tema di quest’edizione sarà la lotta contro lo spreco alimentare.
Sono infatti ben 5643 le azioni che si realizzeranno sul territorio italiano imparando a riciclare, ad avere un minore impatto ambientale songolarmente e collettivamente ed a combattere lo spreco alimentare. Tra le tante iniziative “Cibo in spazzatura spreco in natura” di SIMPLY ITALIA Spa, dove 689 supermercati, a insegna Simply, IperSimply e PuntoSimply, in collaborazione con il WWF partecipano alla campagna “Non alimentare lo spreco” attraverso l’acquisto di prodotti scontati prossimi alla scadenza identificati con bollino “Evitiamo gli sprechi”. “Riusare gli oggetti a favore dell’ambiente: il mercatino dei bambini” è invece l’azione di Mercatino s.r.l. che coinvolge 200 mercatini d’Italia sensibilizzando bambini e genitori al tema del riutilizzo. “Fermiamo lo spreco!” è invece l'iniziativa di Intesa San Paolo, che sensibilizzerà dipendenti e clienti della Banca a ridurre i rifiuti e ad evitare lo spreco di cibo in 4109 filiali e sportelli bancomat. [etr]
Fonte: serr2014.it
 
<p><span style="text-align: justify;">Oltre a informazioni su</span><strong style="text-align: justify;"><em>  serr 2014, settimana europea per la riduzione dei rifiuti 2014</em></strong><strong style="text-align: justify;"><em>, </em></strong><span style="text-align: justify;">su Effetto Terra puoi trovare informazioni su spreco alimentare e iscriverti a </span><a style="text-align: justify;" href="/archivio-newsletter">newsletter</a><span style="text-align: justify;">, </span><a style="text-align: justify;" href="/directory">segnalare siti</a><span style="text-align: justify;"> e partecipare a </span><a style="text-align: justify;" href="/forum">forum</a><span style="text-align: justify;">, nonchè visitare i </span><a style="text-align: justify;" href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a><span style="text-align: justify;">, che trattano queste tematiche.</span></p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter