Smart City

Il progetto europeo
Una città può essere vista come smart city se gestisce in modo intelligente (smart, appunto) le attività economiche, la mobilità, le risorse ambientali, le relazioni tra le persone, le politiche dell’abitare ed il suo stesso modello di amministrazione.

In altre parole, una città può essere definita come smart quando gli investimenti in capitale umano e sociale e nelle infrastrutture tradizionali (mobilità e trasporti) e moderne, alimentano uno sviluppo economico sostenibile ed una elevata qualità della vita, con una gestione saggia delle risorse naturali, attraverso un metodo di governo partecipativo. Le politiche comunitarie verso la sostenibilità come concetto di “equilibrio fra il soddisfacimento delle esigenze presenti senza compromettere la possibilità delle future generazioni di sopperire alle proprie” (Rapporto Brundtland del 1987) è sempre stato alla base delle politiche di sviluppo dell’Unione Europea. Questo approccio è riferito al clima del pianeta, così come all’ambiente, all’agricoltura, all’industria, alla pesca ed in generale alle comunità umane che dipendono da questi diversi sistemi e ad essi è trasversale e centrale nelle politiche europee di sviluppo. In base a tali presupposti il partenariato europeo per l'innovazione sulle Smart Cities e Comunità (EIP-SCC) riunisce le città, l'industria ei cittadini per migliorare la vita urbana attraverso soluzioni integrate più sostenibili. Questo include applicata l'innovazione , una migliore pianificazione, un altro approccio partecipativo, una maggiore efficienza energetica, migliori trasporti soluzioni, uso intelligente delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC).

Torino Smart City
Anche la Città di Torino si è candidata a diventare una smart city, aderendo all’iniziativa lanciata dalla Commissione Europea. Torino Smart City vuole raggiungere un nuovo modello di sviluppo sia sociale che economico, attraverso il rispetto dell’ambiente, alla produzione di alta tecnologia, riduzione di consumi energetici degli edifici, promozione di trasporti puliti e migliorare la qualità della vita degli abitanti. Al progetto Torino Smart City si affianca l’approvazione del TAPE - Turin Action Plan for Energy, un programma di riduzione delle emissioni di Co2 del 40% entro il 2020.

www.comune.torino.it,
ec.europa.eu/
www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/tape-2.pdf


Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter