Spedingo.com, trasporti e spedizioni green

Abbiamo intervistato Marco Tontini, co-fondatore del primo social marketplace italiano dedicato al settore dei trasporti e delle spedizioni, Spedingo.com, una sorta di "carpooling" sostenibile per traslochi e spedizioni di merci ingombranti. A lui abbiamo chiesto come sia possibile conciliare trasporto su gomma e ambiente.
 
Perché avete scelto di privilegiare il rispetto dell’ambiente nello sviluppo di un progetto di business come il vostro? Apparentemente trasporto su gomma e ambiente sembrano inconciliabili, ma la vostra sfida sembra dimostrare che idee green, possano essere vincenti.
Credo che il punto di forza del nostro progetto sia proprio quello di poter conciliare la convenienza economica con il rispetto dell’ambiente, cosa difficilmente realizzabile in altri business o contesti. Nel trasporto su gomma questi due fattori viaggiano fortunatamente in parallelo. Così come nel “carpooling” diversi soggetti condividono un viaggio in auto per risparmiare ed inquinare meno, nel “camion pooling” di Spedingo si raggruppano più carichi di merce per arrivare allo stesso risultato: dividere le spese e seguire un modello di logistica maggiormente eco-sostenibile.
 
Ci puoi spiegare come funziona il portale, sia per quanto riguarda gli utenti, sia per i trasportatori?
Il portale rappresenta un punto d’incontro tra utenti che hanno l’esigenza di spedire articoli  ingombranti - come mobili, moto, scooter e qualsiasi altra merce fuori misura - e aziende di trasporto che hanno ancora spazio libero a bordo dei propri camion.
Per richiedere un servizio di trasporto è sufficiente accedere al sito, specificare la tipologia di merce da spedire, indicare il luogo ed i tempi desiderati per il ritiro e la consegna. Grazie ad un’avanzata funzionalità di ricerca on-line dei carichi, gli autotrasportatori verificano in pochi istanti la presenza di richieste di spedizione compatibili con il proprio itinerario e inviano offerte ai potenziali clienti direttamente tramite il sito.
 
Tra i vantaggi che offre un servizio come Spedingo esiste quello di risparmiare fino al 70% sulle spese di spedizione e di produrre meno emissioni inquinanti grazie alla riduzione dei viaggi di ritorno a vuoto. Come nasce l’idea, e quali sono i benefici concreti per l’ambiente?
L’idea nasce in seguito ad una sorprendente constatazione. Secondo statistiche della Commissione Europea sulle nostre strade oltre il 25% dei camion viaggia completamente scarico; si tratta, nella maggioranza dei casi, di mezzi che dopo aver consegnato della merce effettuano il viaggio di ritorno a vuoto. 
Promuovendo l’incontro tra domanda e offerta Spedingo consente di recuperare tale capacità di carico inutilizzata, generando vantaggi sia per l’autotrasportatore, che realizza in tal modo dei guadagni extra, sia per il cliente, che può beneficiare di sconti significativi sul prezzo della spedizione. I benefici ambientali di tutto ciò derivano dal fatto che a parità di merce movimentata viene impiegato un minor numero di camion e, di conseguenza, si assiste ad una riduzione delle emissioni inquinanti.
 
Avete in mente di aprire canali di collaborazione con altri servizi che mettono l’ambiente al centro del proprio progetto o di sviluppare ulteriori servizi eco sostenibili all’interno di spedingo.com?
Spedingo è nato meno di sei mesi fa e al momento crediamo sia prioritario concentrare gli sforzi sulla crescita e la diffusione dell’attuale servizio offerto. La peculiarità del nostro modello di business è infatti quella di auto-alimentarsi: un numero più elevato di richieste di trasporto genera una maggiore possibilità per i trasportatori di abbinare diversi carichi, quindi di offrire prezzi ancora più competitivi in grado di attirare ancora più utenti.
 
Spedingo è un’innovativa piattaforma virtuale che mette in contatto chi ha l’esigenza di spedire articoli ingombranti con aziende di trasporto e di trasloco che hanno ancora spazio libero a bordo dei propri camion. I vantaggi? Preventivi gratuiti e senza impegno con risparmi fino al 70% sulla spedizione di mobili, moto, scooter e qualsiasi altra merce fuori misura.
www.spedingo.com
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> spedingo, spedingo.com </em><em></em></strong>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su marco tontini, trasporto su gomma, spedizioni trasporto materiali ingombranti, e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>,<a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter