Testaroli al pesto

testaroli sono un piatto quasi scomparso, dalle origini antichissime: sembra che siano addirittura la più antica "pasta asciutta" di cui vi è notizia. Questo delizioso piatto è tipico della "lunigiana" e se ne contendono il primato Pontremoli e Bagnasco.
 
Ingredienti (per 8 persone)
  • gr. 800 di farina
  • gr. 150 di basilico
  • gr. 100 di pinoli
  • gr. 30 di gherigli di noci
  • gr. 100 di grana padano
  • gr. 50 di pecorino romano stagionato
  • olio extravergine d'oliva
  • aglio (calcolare che con 1 testarolo si ottengono circa 3/4 porzioni)
La Preparazione
Mescolare la farina con acqua tiepida ed un pizzico di sale, ottenendo una pastella molto morbida. Lasciare riposare per 10 minuti circa. Scaldare il testo sul fuoco (si può cuocere anche in una padella antiaderente), versare la pastella fino a raggiungere lo spessore di 3 o 4 mm. e lasciare cuocere 5 minuti per lato.
Raffreddare e tagliare a losanghe di circa 3 cm per lato. Immergere i testaroli in acqua calda salata (l'acqua non deve bollire) e lasciare rinvenire alcuni minuti. Infine colare e condire con pesto e formaggio parmigiano grattugiato.
Per preparare il pesto porre in un mortaio le foglie di basilico, i pinoli, l’aglio ed i gherigli delle noci.
Pestare fino a ridurre in poltiglia. Versare l'olio, aggiungere i formaggi grattugiati e salare a piacere.
 
Fonte: cucinaitaliana.info, testaroli.net
 
 
<p>Oltre a informazioni sul cibo, gusto, pasta, <strong><em>tesataroli al pesto</em></strong><em><strong>, </strong></em>su Effetto Terra, puoi trovare informazioni su alimentazione, prodotti naturali, primi piatti, cucina lunigiana, testaroli e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter