Turismo responsabile di genere: turismo al femminile

Il turismo responsabile di genere è una novità tutta italiana e per la prima volta se ne è parlato nell’ambito del World Travel Market, la più grande fiera mondiale del turismo, che si è tenuta a Londra dal 5 all’8 novembre 2012. Protagoniste le donne che scommettono sul turismo responsabile per rafforzare le pari opportunità e l’occupazione.
 
E’ stata Iaia Pedemonte, giornalista ed esperta di turismo, ad avere l’idea di creare Gender Responsable Tourism (GRT), un network ad hoc che, come spiega la stessa giornalista, rappresenta "un modo concreto per aiutare le donne a lavorare e partecipare, usando il turismo come mezzo". Non solo: GRT nasce per facilitare le associazioni e i progetti esistenti, le donne che vogliono incominciare un’attività, quelle che già lavorano in Italia e nei Paesi in via di sviluppo, chi vuole saperne di più su pari opportunità, condizione e sviluppo economico della donna nel mondo, sostenibilità del turismo. Argomenti correlati tra loro e dalle grandi potenzialità di sviluppo.
Attualmente il network è il
primo sito italiano totalmente realizzato da esperti e protagonisti di turismo responsabile e pari opportunità, ed è parte dell Focus Group del Turismo Responsabile di Genere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile). All'interno del portale è anche atttivo un FORUM specifico.
All’evento di Londra sono state le stesse protagoniste del network a portare alla ribalzata sia l'iniziativa, sia la riflessione sul turismo di genere. Perchè come spiegava
la Pedemonte a Repubblica in un articolo dell'11 ottobre firmato da Sara Ficocelli -  "Le donne si coniugano perfettamente con tutto ciò che riguarda il turismo" –  "Sono creative, sensibili, costruttive. E dato che, mediamente, guadagnano meno degli uomini e, in alcuni Paesi, soffrono importanti discriminazioni, ho pensato che puntare sul turismo per dare loro un'opportunità di vita migliore sarebbe stato uno strumento concreto".
 
Per maggiori informazioni www.genderresponsibletourism.org
 
Fonte: Gender Responsible Tourism, Repubblica
 
<p>Oltre a informazioni sul <strong><em>turismo responsabile di genere</em></strong> su Effetto Terra puoi trovare informazioni su turismo responsabile, turismo sostenibile, gender responsible tourism, aitr, associazione italiana turismo responsabile, e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter