UE: 8 consumatori su 10 per agricoltura OGM free

La Commissione Europea dal 15 gennaio al 15 aprile 2013 ha deciso di aprire un sondaggio per determinare se il biologico dovrà essere OGM free. Secondo il sondaggio la produzione biologica sta a cuore ad otto consumatori su dieci.
 
Il sondaggio lanciato dalla Commissione Europea per conoscere l’opinione dei cittadini europei in merito a prodotti biologici e OGM ha visto la partecipazione di quasi 400 milioni di cittadini. I partecipanti al sondaggio hanno avuto la possibilità di determinare se i prodotti biologici in Europa debbano essere OGM free, o meglio, se la presenza accidentale di OGM da indicare sull’etichetta debba essere inferiore a quella dei prodotti tradizionali e se essi siano disposti a pagare di più in cambio dell’abbassamento della soglia di OGM da indicare sulle etichette.
Il commissario europeo dell’agricoltura, Dacian Ciolos, dice: “…l’obiettivo centrale del sondaggio riguardava la volontà di promuovere la riflessione in materia di biologico e OGM in vista del varo, entro la fine del 2013, di un piano europeo per il rilancio del settore e di nuove proposte riguardanti il regolamento giuridico dell’agricoltura biologica in Europa”.
I risultati del sondaggio, sono considerati rilevanti in quanto serviranno da traccia alla Commissione europea per presentare la proposta di revisione della normativa Ue sul biologico che, attesa per il fine 2013, sarà quasi certamente sul tavolo della futura presidenza italiana dell'Ue, nel secondo semestre del prossimo anno. Si tratta di un’iniziativa di particolare interesse per l’Italia, in quanto essa si trova al secondo posto in Europa per quanto riguarda i terreni agricoli riconvertiti al biologico e per via delle nuove opportunità che potrebbero aprirsi sul mercato internazionale in proposito.
"E’ importante passare - sostiene Ciolos - ad una nuova fase per il biologico e per la regolamentazione europea in questo settore: cambiare per migliorare la legislazione, renderla più efficace, più adatta alla nuova realtà, garantendo la credibilità a lungo termine del settore".
 
Fonte: Ansa
 
 
<p>Oltre a informazioni su<strong><em> ue ogm free, europa normativa agricoltura biologica</em></strong><strong><em> </em></strong>su Effetto Terra puoi trovare informazioni su ogm, agricoltura biologica e iscriverti a <a href="/archivio-newsletter">newsletter</a>, <a href="/directory">segnalare siti</a> e partecipare a <a href="/forum">forum</a>, nonchè visitare i <a href="/siti_consigliati.html">siti consigliati</a>, che trattano queste tematiche.</p>"

Pubblicato in


Mercato

Il mercato di EffettoTerra

Turismo Responsabile

SOSTIENI L'AMBIENTE

Sostieni Effetto Terra: dona il 5x1000 a Eta Beta

Incontri formativi scuole

Eta Beta propone incontri per imparare come cambiare i comportamenti di consumo e come migliorare ogni giorno l’ambiente in modo efficace, con piccoli gesti.

EffettoTerra Newsletter

Iscriviti alla newsletter del portale

Archivio Newsletter